Your Name. : la straordinaria storia d’amore di Taki e Mitsuha

Dopo il ritiro dalle scene del grande maestro Miyazaki, i prodotti giapponesi sono rimasti sempre nella loro nicchia senza mai arrivare al pubblico di massa. Your Name. con la sua sorprendente storia è riuscita a ribaltare completamente la situazione riportando in voga un genere considerato da molti solo per bambini.

Ma ne siete veramente sicuri?

Risultati immagini per your name.

La trama di Your Name.

Un bel giorno Mitsuha, ragazza che vive a Itomori, sogna di essere un ragazzo che vive nella sorprendente Tokyo. Taki, ragazzo di città, vive un’esperienza simile, ma immedesimandosi in una ragazza di un paesino tradizionale in montagna. Più avanti i due scopriranno che quello che hanno vissuto non era frutto della loro immaginazione, ma pura realtà.

Immagine correlata

Da quel momento i protagonisti iniziano a cercasi per conoscersi in carne ed ossa. Il problema? Nessuno dei due si ricorda il nome dell’altro, ma non sarà mica questo a fermarli.

Il clamoroso e inaspettato successo

Your Name. è stato un successo al botteghino giapponese e non solo. In patria, infatti, ha incassato oltre 175,8 milioni di dollari. Per intenderci è il quinto film più visto di sempre ed il secondo anime più popolare. Al primo posto rimane imbattuta “La città incantata” del grande maestro. Questa pellicola però non si è limitata ad essere un successo nazionale, ma come detto in precedenza, si è affermato anche a livello globale. In Cina ha surclassato persino Oceania della cara e famosa Disney.

A cosa dobbiamo questo inaspettato successo?

Risultati immagini per your name.

Dietro ad un successo del genere ci sono sempre dei fattori spiegabili e quelli difficili da decifrare con certezza. Your Name. però è un mix di ingredienti facilmente individuabili e miscelati alla perfezione.

La nascita di un amore adolescenziale con immancabile predestinazione viene sviscerata in tutte le sue componenti fondamentali: stupore, ansia, difficoltà nell’accettarsi oltre che ad accettare. Tutto questo viene calato in un contesto che mescola tradizione e modernità, mitologia e quotidianità.

“Sono sempre stato alla ricerca di qualcosa… Questa sensazione si è impadronita di me col tempo… Non saprei dire se sto cercando una persona… O un posto… O se sto cercando un lavoro… Mi sento sempre come se stessi cercando qualcosa… Un qualcuno… Sono sempre stato alla ricerca… Di qualcuno!”

VOTO: 8

Il punto di forza, a mio avviso, di questa storia è la natura ironica e sarcastica in cui si presenta la situazione. Lo scambio di persona porta sempre due situazioni alquanto bizzare: Taki sente il bisogno impellente di toccarsi le tette, mentre Mitsuha si sveglia sempre con la vescica piena e questa cosa la imbarazza particolarmente.

Ad un certo punto però la trama prende una piega drammatica portando nel cuore dello spettatore una tristezza inaudita. Dopo una bella mezz’oretta di risate si è entrati ormai in empatia con i personaggi al punto da rimanere increduli quando si scopre la triste verità. In poche parole, i giapponesi adorano la sofferenza e i patimenti e questo anime ne ha veramente tanto, forse fin troppo!

Taki diventa l’eroe con la e maiuscola. Lui non si arrende, nonostante non ci sia un senso logico a quello che è successo. Deve esserci un motivo per cui nonostante fossero passati 3 anni da quel disastro Mitsuha in qualche modo si sia messa in contatto con lui, ed accade, lui trova il modo di salvarla. Ovviamente a rende tutto ancora più strappalacrime è la colonna sonora!

Risultati immagini per your name.

Se per qualche oscuro motivo non lo avete ancora visto o l’avete lasciato da parte, perché non vi convinceva la visione, vi invito caldamente a vederlo al più presto. Non ve ne pentirete!

Seguite Fuori Series per rimanere sempre aggiornati sulle grandi novità di Netflix!