Aggretsuko | 5 curiosità sul cartone controcultura di Netflix

0
862

Aggretsuko, la nuova serie animata di Netflix, ha subito fatto parlare di sè per via della tenera e adorabile protagonista: un panda rosso. L’amore per il death metal non è l’unico segreto che nasconde Retsuko ai suoi capi.

Siete pronti a scoprire altro?

La passione per il karaoke e la necessità di sfogarsi con musica metal è un particolare modo che il personaggio principale utilizza per affrontare il suo schifoso lavoro e il suo capo misogeno ed odioso. In poche parole il cartone animato creato dalla Sanrio, la società giapponese ideatrice di Hello Kitty, ha dato voce ai millennials e alle pesanti ingiustizie che ogni giorno devono affrontare.

Ecco dunque 5 dettagli su Aggretsuko che sicuramente vi saranno sfuggite

1.


IL SIMBOLO DELLA RABBIA

Quando la protagonista dà sfogo alla sua rabbia, come potete vedere dalla foto, sulla sua fronte compare un simbolo. Si pronuncia “retsu” e significa proprio rabbia o feroce secondo varie traduzioni giapponesi. Senza dubbio un dettaglio indispensabile per chi volesse fare un cosplay di Retsuko.

2.


IL SIGNIFICATO DEL NOME

Grazie al misterioso simbolo in fronte abbiamo capito che la prima parte del nome significa rabbia, ma la seconda? KO in giapponese è traducibile con il lemma bambino. Quindi di per sè Retsuko significa bambino arrabbiato. Decisamente la descrizione azzeccata per la nostra eroina.

3.


UNA RARA VOCE

Se guardate la serie in lingua originale, ma anche in traduzione, è più che chiaro che la voce della protagonista cambia notevolmente quando è normale da quando si trasforma in un amante del death metal. In giapponese a dar voce alla parte assatanata è proprio lo scrittore e regista della serie.

4.


IL PASSATO DI AGGRETSUKO

Prima di questa raccolta di 10 episodi, Aggretsuko era invece una serie di 100 cortometraggi da un minuto circa che passavano sulla televisione giapponese come intermezzo. Alcuni possono essere tranquillamente trovati online altri invece sono stati raccolti e pubblicati su DVD da Pony Conyon.

5.


BIRD IS THE WORD

Washimi and Gori,

Avrete sicuramente fatto caso a tutti i collaboratori di Retsuko, ognuno di loro è una diversa specie animale. Gori è un gorilla, Fenneko è un fennec e Haida è una iena. Facendoci caso però un personaggio in particolare rispecchia al cento per cento la sua funzione in agenda. Sto proprio parlando di Washimi l’uccello segretario. Il suo ruolo nella compagnia? Segretaria ovviamente. Inoltre questa tipologia di volatili sono dotati per avere gambe possenti adoperate principalmente per la caccia. Non a caso Washimi usa le proprie zampe per distruggere tutto.


Con noi rimanere sempre aggiornati è semplicissimo, iscriviti alla nostra pagina Facebook e condividi!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here