I 5 imputati di “When They See Us” ospiti da Oprah Winfrey

Oprah Winfrey ha intervistato “The Exonerated 5”, gli uomini protagonisti della vicenda narrata in When They See Us.

Domenica 9 Giugno ai Raleigh Studios è stata proiettata la prima puntata del docu-dramma When They See Us, creato da Ava DuVernay. La serie narra dell’errata condanna e della successiva assoluzione degli imputati noti come Central Park 5.

Alla proiezione, offerta da Netflix e dall’Oprah Winfrey Network (OWN), è seguita una discussione con l’autrice della serie, il cast e soprattutto con gli uomini che furono ingiustamente accusati dello stupro di una jogger, avvenuto a Central Park nel 1989. Oprah Winfrey, da sempre in prima linea in materia di questioni sociali, ha condotto il dialogo.

The Exonerated 5

Inizialmente il titolo della serie era proprio Central Park 5DuVernay però ritenne necessario cambiare il nome poiché era un clichè mediatico che avrebbe posto sotto una cattiva luce gli (ormai ex) accusati. Inoltre sia il cast che i produttori fanno riferimento agli imputati chiamandoli The Exonerated 5.

Il cast e i reali protagonisti di When They See Us.

La serie, accolta positivamente da pubblico e critica, probabilmente riceverà varie candidature agli Emmy Awards. La Winfrey ha sottolineato più volte l’importanza di diffondere When They See Us, di darle non solo notorietà ma anche considerazione sociale, di leggerla come un messaggio di cambiamento.

Sapere è potere

L’autrice Ava DuVernay ritiene invece che, nonostante i progressi fatti, il sistema giudiziario americano sia ancora discriminatorio verso le minoranze e che non è possibile cambiare quello che non si sa. Aggiungendo poi che “now you know“: ora, grazie alla serie, sappiamo. E dobbiamo agire.

Leggi anche: When They See Us: Un docu-dramma sul razzismo che deve farci riflettere

I cinque uomini coinvolti nella vicenda hanno espresso amarezza per la gioventù persa ma anche speranza nel futuro. Anche se la ferita lasciata dalle false accuse è qualcosa che non si può rimarginare, nemmeno dopo tanto tempo.

Fonte: Deadline