Krysten Ritter | 8 curiosità che non sai su Jessica Jones

Krysten Ritter è un volto ormai molto noto in televisione. L’abbiamo conosciuta dapprima come la viziata figlia del sindaco di Neptune in Veronica Mars, poi come la compagna di università di Rory in Una Mamma per amica, una vicina da incubo in Non fidatevi della S**** dell’interno 23 e come la memorabile fidanzata di Jesse in Breaking Bad. 
Quello di Jessica Jones però è stato il ruolo che forse le ha dato più visibilità in assoluto. Promossa a pieni voti sia dal pubblico che dalla critica, è la prima super-eroina fuori dagli schemi a fare da apripista alle altre sue colleghe fumettistiche.

Chi è veramente Krysten Ritter? 

Allegra, gentile e femminile, completamente l’opposto del suo personaggio si è raccontata a Vanity Fair in un’intervista senza filtri svelando alcuni segreti riguardanti la sua vita. Ecco dunque 8 cose che molto probabilmente non sapevi di lei. 

1.

Per la creazione del personaggio di Jessica Jones e per rappresentare al meglio i lati cupi ed oscuri del suo carattere ha dovuto attingere prevalentemente a ricordi personali.

“Ho usato le mie esperienze personali, tutti abbiamo un bagaglio di ricordi difficili e negativi. Per fortuna però ho imparato a distaccarmene così quando non ero sul set facevo cose che mi facevano stare bene.”


2.

Ci sono alcuni aspetti caratteriali simili tra il personaggio e il suo interprete. A detta dell’attrice infatti hanno lo stesso senso dell’umorismo, ma non è così aggressiva. Non ha mai fatto a botte con nessuno. Ciò nonostante ha opinioni ben precise e le piace farle sentire.

krysten ritten jane margolis


3.

Le ingiustizie la fanno imbestialire. In particolar modo le discriminazioni tra uomo e donna e le violenze sugli animali.

“Il discorso di Frances McDormand agli Oscar è stato pazzesco, era ora. Spesso mi sono sentita trattata diversamente dai  colleghi maschi. Le mie idee non venivano prese in considerazione perché ero “quella carina”, soprattutto da adolescente. Ora sono sicura di me stessa e se non mi va di fare una cosa, non la faccio. Ho imparato che essere diversa dagli altri è figo. Ma quando sei giovane, ne approfittano.”


4.

Da piccola era timida ed impacciata, sicuramente non pensava che un giorno sarebbe diventata un’attrice. Poi però un giorno quando si trovava al centro commerciale con sua madre un talent-scout le chiese se volesse fare la modella. Andò fino a New York, ma il sacrificio ne valse proprio la pena perchè quel lavoro le ha aperto mille possibilità e le ha cambiato completamente la vita.


5.

La sua passione per la recitazione è nata così all’improvviso. Era brava soprattutto nel far ridere la gente e così ha iniziato a comparire in diverse pubblicità. Per un anno ha frequentato diversi corsi di recitazione e poi ha iniziato a fare provini per una quantità svariata di ruoli. Dal 2004 che recita senza sosta.

Leggi Anche: Jessica Jones 2: Tutti gli easter eggs dell’universo Marvel

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.