Smithereens: il finale è cupo e tetro come la società di oggi

I veri fan di Black Mirror ormai ci han fatto il callo ai finali ambigui o sconsolati, quei finali aperti dove chiedi disperatamente una spiegazione perchè vorresti sapere come si sia concluso realmente. Nella quinta stagione, uscita lo scorso 5 giugno, c’è un episodio in particolare che ci lascia con il fiato sospeso. Sto parlando infatti di Smithereens, la storia che affronta nel dettaglio la cultura dei social network con particolare attenzione all’ossessione umana delle notifiche.

Risultati immagini per smithereens

L’episodio porta sullo schermo le vicende del tassista Chris, un uomo chiaramente malato, che tiene in ostaggio un povero stagista di Smithereens, una società di comunicazione simile a Twitter o Facebook. Il suo obiettivo è solamente quello di parlare con il CEO e fondatore della società Billy.

!!!ATTENZIONE INIZIANO GLI SPOILER!!!

Risultati immagini per smithereens black mirror

La situazione diventa pian piano sempre più tesa e le autorità pensando di averla sotto controllo, quando in realtà i veri burattinai delle trattative altro non sono che i dirigenti del social network. Essi infatti tramite l’app possono tener traccia di tutto: dalle modifiche del profilo di Chris fino a sentire le sue conversazioni in macchina.

Riassumendo in parole molto povere: ZUCKERBERG CI SPIA!!

Risultati immagini per smithereens

Una volta che Chris è riuscito a raggiungere il proprio intento, ossia quello di parlare con Billy esternando il suo senso di colpa per la morte della fidanzata, lascia andare Jaden. Lo stagista, ormai entrato in empatia con il dolore del protagonista, non vuole lasciarlo solo ed impedisce il suo suicidio. Nel frattempo i cecchini della polizia sparano.

Chi è sopravvissuto?

Il finale di Smithereens

Dopo gli spari, l’episodio riporta tutto a dopo l’incidente. Le persone controllano la propria app di Smithereens leggendo la notizia di questo incidente. Billy sembra particolarmente arrabbiato, ma riprende il suo ritiro e la vita torna tutta come al solito.

Risultati immagini per smithereens black mirror

Proprio questa ultima parte è il punto focale dell’episodio che vorrei, e penso anche Charlie Brooker, sottolineare. Viviamo ormai in una società desensibilizzata alla violenza. Niente ci rimanere impresso, ma tutto scivola via da passare quasi completamente inosservato. Una tragedia nella vita reale viene messa a pari passo con una notizia triviale fino a che la notifica non viene vista e cancellata.

Il finale di Smithereens, ma l’episodio stesso, è un ritorno ai vecchi schemi per così dire “alla Black Mirror”. Una storia che è particolarmente risonante nella cultura di oggi e che lascia con una nota amara lo spettatore. Ogni giorno una nuova tragedia, ogni giorno una nuova notifica, ma ogni giorno sembra sia più facile ignorare gli orrori del nostro mondo andando avanti in questa alienante routine.