Spielberg contro Netflix | I film netflix non dovrebbero andare agli Oscar


Durante la promozione del suo nuovo film, Ready Player One, Steven Spielberg dice la sua riguardo ai film prodotti da Netflix e da altre piattaforme di streaming.

Durante la sua carriera da regista, Steven Spielber si è spesso dichiarato sfavorevole ad un cambiamento rispetto a quello che è l’approccio classico del cinema nonostante le nuove tecnologie richiedano un aggiornamento continuo del modo di riprendere e produrre film. Ultimamente, durante la pubblicizzazione del suo nuovo film, è tornato sull’argomento piattaforme di streaming online che da qualche anno a questa parte si stanno facendo strada nel mondo delle pellicole.

Quello che da qualche giorno sta facendo il giro del mondo è un’intervista rilasciata dal regista ad ITV News in cui spiega che il cinema e la televisione non sono mai stati in competizione tra loro fino a quando le piattaforme streaming hanno deciso di finanziare e produrre film che arrivano addirittura a competere per il premio Oscar.

“Non credo che i film che ricevono titoli di riconoscimento, in un paio di teatri per meno di una settimana, debbano qualificarsi per le nomination agli Academy Award.
Una volta che ti impegni in un formato televisivo, sei un film per la TV. Se è un bello spettacolo, ti meriti un Emmy. Ma non un Oscar. “

Continua:

“La televisione sta prosperando con qualità e cuore.
Ma rappresenta un pericolo chiaro e presente per i cineasti”.

Sono parole molto dure quelle espresse da Spielberg, cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.
Se siete interessati all’argomento vi lasciamo il video dell’intervista.

Fonte: Deadline


Con noi rimanere sempre aggiornati è semplicissimo, iscriviti alla nostra pagina Facebook e condividi!

Greta Nicoli

Commentatrice seriale che tra un episodio e l'altro frequenta l'Università.

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.