Black Lightning | LaWanda: il libro delle sepolture

Dove eravamo rimasti?

LaWanda è morta, ma il suo sacrificio non è passato per niente inosservato dalla comunità di Freeland. In particolare il reverendo Holt ha deciso di organizzare una veglia funebre in onore dell’eroina che ha sfidato la banda dei The100 pur di riottenere sua figlia viva e vegeta.

Il predicatore ha aggiunto un nuovo significato alla marcia considerandola forse uno dei primi gesti di ribellione contro la criminalità. È inutile dire che questo non ha fatto che scatenare le ire del perfido Tobias Whale. Come sempre, quando si gioca con il fuoco si finisce sempre per bruciarsi e a pagarne le conseguenze questa volta, oltre al reverendo, è un giovane ragazzo.

Il tema centrale di questo episodio e, per il momento, di questa stagione ci pone diversi spunti di riflessione che possono essere sintetizzati nella seguente domanda: che cosa fareste di fronte alle avversità quando i tuoi eroi non ci sono più? 

Immagine correlata

La risposta che ci dà questo show è del tutto particolare perché non pone attenzione all’azione, piuttosto ai personaggi secondari. Infatti, se da una parte ci lamentiamo perché questa serie è troppo lenta dall’altra però siamo consapevoli che Black Lightning non sia un normale show di supereroi targati DC. Al posto di focalizzarsi sui personaggi in calzamaglia e dalle abilità sovrumane, sviscera nel profondo ogni singola sfaccettatura di Freeland presentandoci figure come LaWanda e il reverendo Jeremiah Holt. In effetti la stessa serie TV potrebbe cambiare il suo nome in “Gli Eroi di Freeland” peccato che ovviamente dal punto di vista del marketing non è così accattivante.

Un po’ di umorismo…

A dare una nota di umorismo a questa pesante puntata sono state sostanzialmente due scene:

1. SEX TALK: quell’imbarazzante momento in cui Jennifer decide di confessare ai suoi genitori di voler far sesso per la prima volta. Ovviamente come vuoi che reagiscano? Anzi sinceramente mi aspettavo di peggio!

2. NASCITA DI UN EROE: Se da una parte abbiamo un vecchio Black Lightning alle prese dall’amletico dubbio se ritornare oppure no come vigilante della città, dall’altra abbiamo Anyssa alle prese con i suoi nuovi super-poteri. Uno scenario di allenamento alternativo rendono il tutto ancora più divertente.

Che cosa succederà ad Anyssa? Come reagirà Black Lightning? Chi è Lady Eve? Ma soprattutto cosa cavolo è successo in passato tra Tobias e Jefferson? Ogni domanda, spero avrà la sua risposta, nel frattempo non ci resta che attendere settimana prossima per avere maggiori informazioni.


 

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.