Black Mirror | Ecco spiegato come sono collegati tutti gli episodi

Parte del fascino e del successo di Black Mirror risiede proprio nell’essere una serie antologica dove ogni singolo episodio risulta essere autonomo e completamente sconnesso dai precedenti. Ognuno racconta un’affascinante storia di fantascienza volta a mostrare gli orrori e della tecnologia e come questa cambi profondamente la società in cui viviamo.

Ciò nonostante il creatore della serie, Charlie Brooker, ha deciso di disseminare qua e là numerosi indizi, richiami ed easter eggs così da poterli collegare genericamente tra di loro. Anche noi di Getflix abbiamo cercato di aguzzare bene la vista e di scovarli tutti, come ne abbiamo parlato nel seguente articolo.

In questa nuova stagione, specialmente nell’ultimo episodio, molti fans hanno potuto avere la conferma di una vecchia teoria secondo cui tutte le storie di Black Mirror appartengano ad un unico universo. Tutte, infatti, sono strettamente connesse tra di loro e vi dirò di più, analizzando dettagliatamente gli easter eggs, è possibile anche disporli in un’unica timeline.

Di seguito abbiamo messo in sequenza tutte e diciannove le puntate seguendo un ordine cronologico. Ovviamente non è perfetta, ma si basa esclusivamente sugli indizi che Brooker ha disseminato in tutte e quattro le stagioni. Alcuni episodi come Be Right Back, The Entire History of You e Hang the DJ presentano davvero pochissimi legami con il resto delle puntate da rendere quindi difficile la loro collocazione.

Ecco a voi come si disporrebbero cronologicamente gli episodi:

1. THE NATIONAL ANTHEM

Il pilot della serie è anche secondo noi il pilot del nostro universo. Infatti, qualsiasi riferimento a questo episodio rimanda sempre alla sconvolgente notizia secondo cui il Primo Ministro Michael Callow abbia dovuto fare sesso con un maiale.

2. THE WALDO MOMENT

Sappiamo per certo che la storia di questa puntata si svolge circa nello stesso momento di The National Anthem. A dircelo sono i banner delle notizie al telegiornale. Infatti, se aguzziamo bene la vista possiamo notare che in entrambe le puntate viene citata l’inchiesta antincendio di Tillsdale.

national-anthem-waldo-black-mirror

3. SHUT UP AND DANCE

La notizia riguardante l’imminente divorzio tra il Primo Ministro Callow e sua moglie e lo sticker adesivo sul PC di Kenny sono gli indizi chiave che ci permettono di collocare questo episodio al terzo posto della nostra timeline.

4. 15 MILLIONS MERITS

Rimaniamo ancora concentrati sul sito dove abbiamo appreso la notizia del divorzio del Primo Ministro. Se scorriamo verso l’alto possiamo leggere che la settimana prossima verrà lanciato un nuovo talent show dal nome 15 Millions Merits. Inoltre, sempre in The Waldo Moment vicino al cartellone pubblicitario del politico compare il volto di Jessica Brown Findlay.

5. WHITE BEAR

Ancora una volta la pagina web in Shut up and Dance rivela un terzo easter eggs importante per capire dove collocare questo episodio. Infatti,è presente un articolo riguardante proprio il caso di Victoria Skillane e l’immagine mostrata è la stessa che viene poi successivamente adoperata dai padroni di casa per svelare la sua vera identità.

6. PLAYTEST

Per questa puntata dobbiamo appellarci principalmente allo stato primordiale della tecnologia presentata. I giochi di realtà aumentata sono ancora alla fase di sperimentazione iniziale dal momento che cercano volontari per testarli. Però allo stesso tempo si svolge dopo White Bear perchè sul tavolo possiamo notare diversi sticker raffiguranti il noto simbolo dei cacciatori.

black-mirror-playtest-white-bear

7. NOSEDIVE

In Hated in the Nation, sempre in un banner del telegiornale apprendiamo che un Reputilligent aiuta Lacie, la protagonista, a gestire il proprio punteggio social e il proprio temperamento. Questo dunque ci fa capire che tutte le sue avventure e le vicende di questa puntata avvengono prima.

8. HATED IN THE NATION

I vari riferimenti al telegiornale riguardo a Saitogemu, la società di giochi di Playtest, specialmente per la scomparsa dei turisti, ci fa intendere che questo episodio si svolge dopo Playtest.

HITN_Saito-theory1

9. MAN AGAINST FIRE

Prendiamo sempre come punto di riferimento il telegiornale citato poco prima, una seconda notizia tratta dello sviluppo di un nuovo progetto militare dal nome MASS che guarda caso è il protagonista di questo episodio.

10. THE ENTIRE HISTORY OF YOU

Le lenti a contatto adoperate nella puntata citata precedentemente sono molto simili agli innesti visivi di The Entire History of You. Molto probabilmente prima di essere venduti su vasta scala saranno stati testati dall’esercito, come gran parte delle nostre attuali tecnologie.

11. WHITE CHRISTMAS

Tutti i riferimenti presenti in questa puntata si svolgono per lo più nel passato quando Joe racconta la sua storia a Matt. Viene mostrata una tecnologia di gran lunga più evoluta rispetto agli episodi già citati precedentemente da farci supporre, dunque, che la sua collocazione temporale sia dopo The Entire History of You.

12. ARKANGEL

Il programma Arkangel, installato nel cervello di Sara, è di natura molto simile alle lenti di The Entire History of You e di White Christmas solo però tecnologicamente più avanzate. Inoltre viene mostrato un video militare tratto da Men Against Fire e questo ci fa supporre che tutto ciò sia avvenuto dopo quell’episodio.

black-mirror-arkangel

13. CROCODILE

Due sono i riferimenti che ci permettono di collocare temporalmente questa storia: la tecnologia utilizzata dalla polizia e da Shazia per verificare gli avvenimenti e la canzone Anyone who knows what love is. Questa, infatti, viene più volte cantata in più episodi.

14. HANG THE DJ

Ci sono veramente pochi riferimenti a questa puntata tanto da farci supporre che sia completamente slegata dalle altre, ma in USS Callister la receptionist Elena viene vista utilizzare la medesima app di incontri.

black-mirror-dating-app

15. USS CALLISTER

Il dispositivo di clonazione di Daly è praticamente una versione aggiornata della tecnologia presentata in White Christmas. In questa storia però chiunque può acquistare o creare un dispositivo del genere capace di creare un clone digitale a partire dal DNA.

16. SAN JUNIPERO

In Black Museum, Nish menziona un dispositivo capace di caricare in un cloud la coscienza delle persone anziane così che possano riposare tranquillamente. Quindi questo ci fa supporre che tutta questa vicenda sia avvenuta prima dell’ultimo episodio.

blacm-mirror-museum-san-junipero

17. BE RIGHT BACK

Questo episodio sicuramente accade dopo San Junipero perchè altrimenti Kelly avrebbe potuto ricreare una copia del suo defunto marito dal momento che, come lei stessa dichiara, non è mai stata in grado di superarne la perdita. Inoltre la scelta di entrare nel programma San Junipero non sarebbe mai stata così allettante.

18. BLACK MUSEUM

Uno degli episodi contenitori di una miriade di easter eggs che hanno agevolato, senza dubbio, la sua collocazione temporale. In museo contiene infatti i reperti tecnologici di moltissime puntata citate precedentemente come USS Callister, Arkangel, Crocodile, Playtest, White Christmas e via dicendo. 

19. METALHEAD

Questo episodio è una lotta alla sopravvivenza post-apocalittica in cui l’umanità deve difendersi da spietati cani robot. Diversi indizi ci fanno intendere che sia l’ultimo della nostra timeline: le mentine di Shazia, gli orsacchiotti e la cartolina di San Junipero.

black-mirror-san-junipero-metalhead

Ci avevate mai pensato? Fateci sapere cosa ne pensate nei commenti!

Banner link

img_20180115_223849596829396.png

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.