Klaus: Sergio Pablos incanta tutti raccontando i segreti del Natale

0
316

Il bellissimo film d’animazione a sfondo natalizio, che ha debuttato su Netflix il 15 novembre, ha ricevuto la sua candidatura agli Oscars 2020. Ecco la nostra recensione!

Durante le feste natalizie ci siamo scaldati il cuore con Klaus – I segreti del Natale, il nuovo film d’animazione originale Netflix che ha ottenuto la candidatura agli Oscars come Miglior Film d’animazione. La mente dietro a tutto è quella di Sergio Pablos, già conosciuto da molti come l’ideatore di Cattivissimo Me. Egli cerca di portare sul piccolo schermo le origini di un mito amatissimo come quello di Babbo Natale con una origin story divertente ed emozionante.

Risultati immagini per klaus

Entra nella Community!

*obbligatorio

Nel dimenticato e desolato Nord con Klaus

Klaus ci porta al nord, per la precisione nella desolata e fredda Smeerensburg, un’isoletta glaciale sia dal punto di vista climatico che emotivo. Jasper, un postino incapace della Regia Accademia Postale, viene catapultato in questa piccola realtà da suo padre come punizione per essere uno studente indisponente e strafottente. Una lezione di vita che subito lo farà crescere. Il suo scopo? Consegnare 6 mila lettere per dimostrare il proprio valore. Peccato che l’ufficio postale non venga particolarmente considerato dalla popolazione locale che preferisce utilizzare le maniere forti per comunicare piuttosto che la penna. Tutto cambia quando incontra Klaus, il giocattolaio del paese. La loro amicizia porterà ad una rivoluzione nelle abitudini di Smeerensburg.

Leggi anche: FIRST LOOK: Klaus

Sulle orme di Babbo Natale

Ogni leggenda o mito ha sempre un fondo di verità, di conseguenza anche quella del noto Santa Claus. Tutto è nato da un personaggio realmente esistito, San Nicola il vescovo di Myra, di cui si raccontavano storie e miracoli incredibili riguardo alla resurrezione di bambini. Proprio per questo è considerato da tutti i credenti come il protettore dei più piccoli. Passando in rassegna tutte queste storie cristiane fino ad addentrarci nel folclore tedesco e islandese, si nota come ci sia sempre stata una figura simile: un misterioso uomo, un eremita, che avesse a cuore i più giovani.

Risultati immagini per klaus

Inutile dire che la storia di Santa Claus è anche uno delle più abusate e trasposte sul grande e piccolo schermo grazie al forte legame che ha con il fantasioso e il magico. Un motivo che ha spinto lo stesso Pablos ad ideare un racconto originale che contemplasse soprattutto l’aspetto terreno della leggenda senza metterci troppa magia.

Subito un cult natalizio

Il film fin dal suo debutto sulla piattaforma è stato accolto positivamente sia dal pubblico che dalla critica. Fai per l’incredibile comparto tecnico artistico, fai per la ricchezza della trama e la cura dei dettagli, Klaus è letteralmente una gioia per gli occhi.

Risultati immagini per klaus

Non sono solo questi i meriti del cartone di Pablos, il messaggio che vuole trasmettere sa colpire dritto al cuore e sciogliere anche quello più scettico di tutti. L’incredibile equilibrio che si è venuto a creare tra l’atmosfera natalizia e i buoni sentimenti è qualcosa di perfetto senza mai cadere nel forzato o nello stucchevole. Un pregio che pochissimi film natalizi hanno e proprio per questo è da considerarsi subito un classico di genere. Un film che entrerà nelle abitudini di tantissimi spettatori durante il periodo natalizio, uno di quei prodotti che riguardi molto volentieri prima di addobbare casa ed entrare nel classico mood da albero e lucine.

Leggi anche: Oscars 2020, Netflix guida le nomination

In conclusione

Senza spendere ulteriori parole su questo capolavoro dell’animazione, Klaus si potrebbe riassumere con tre semplici aggettivi: coinvolgente, divertente ed emozionante. Il giusto equilibrio tra l’ambientazione natalizia e la storia permette a questo film di essere visto sempre indistintamente dal periodo dell’anno. Quindi se non avete ancora avuto modo di recuperare questo piccolo gioiellino è arrivato il momento di farlo. Non ve ne pentirete!

Entra nella Community!

*obbligatorio

Continuate a seguire Fuori Series per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità del catalogo!