FIRST LOOK | La vita davanti a sé

0
372

L’iconica Sophia Loren è pronta a tornare su Netflix con La Vita Davanti a Sè un nuovo film che parlerà di accoglienza e perdono. Vediamo insieme tutti i dettagli!

Netflix ha acquistato i diritti globali di La vita davanti a sé, il nuovo film originale che decreterà il grande ritorno dell’attrice italiana più famosa al mondo. Sophia Lauren interpreterà infatti una sopravvissuta all’Olocausto che accoglie un ragazzo di strada. Il debutto è previsto per venerdì 13 novembre, ma scopriamo insieme di cosa tratterà questo nuovo progetto.

Prima di continuare nella lettura mi piacerebbe invitarti nel nostro canale Telegram dedicato a tutte le news sul mondo Netflix. Iscriviti a NEWS NETFLIX ITALIA e rimani sempre aggiornato in tempo reale sulle tue serie tv e i tuoi film Netflix preferiti! Non preoccuparti, non è un canale esclusivo, lo abbiamo esteso anche a Disney Plus e Amazon Prime Video!

La sinossi di La vita davanti a sè

Siamo in Italia, per la precisione in una località di mare, una sopravvissuta all’Olocausto, Madame Rosa, accoglie in casa Momo, un ragazzo di strada di 12 anni dedito alla criminalità. Tra i due verrà a crearsi un legame fortissimo al punto da creare una famiglia non convenzionale.

Ted Sarandos, Chief Content Officer, ha dichiarato: “Sophia Loren è una delle attrici più ammirate e celebri al mondo. Siamo onorati di dare il benvenuto sia a lei che ad Edoardo e al suo talentuoso team. Questa è una storia bella e coraggiosa che verrà diffusa in tutto il mondo.”

Leggi anche: Accordo tra Netflix e Mediaset: presentati 5 nuovi filmi originali italiani

Il coinvolgimento della Loren nel film

In questo adattamento dell’omonimo best-seller di Romain Gary, accanto alla Loren vedremo anche Ibrahima Gueye, Renato Carpentieri e Massimiliano Rossi.

Risultato immagini per una vita davanti a se

“Non potrei essere più contenta. Non vedo l’ora di lavorare con Netflix in un film così speciale. Nella mia carriera ho lavorato con i più grandi studi, ma posso tranquillamente dire che nessuno ha avuto la lungimiranza di portare alla luce la diversità culturale come questo. È quello che amo di loro. Hanno capito che non costruisci uno studio globale se non coltivi i talenti locali in ogni paese offrendo loro pari opportunità. Tutti meritano di essere ascoltati.” Ha esordito l’attrice lunedì alla conferenza stampa.

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le novità del catalogo Netflix? Continua a seguire Fuori Series!