Rivelato finale alternativo per El Camino: A Breaking Bad Movie

Lo sceneggiatore, Vince Gilligan, fantastica su un destino diverso per Jesse Pinkman

!SPOILER ALERT!

Se hai già visto El Camino, film-sequel di Breaking Bad, di sicuro avrai già fatto le tue considerazioni sulla sorte toccata a Jesse (Aaron Paul) dopo la fuga da Todd. L’avrai giudicata troppo prevedibile oppure avrai gioito per la riuscita del suo piano.

Risultati immagini per el camino breaking bad

Ricordiamo infatti che alla fine Jesse è riuscito a sfuggire alle autorità. Inoltre, grazie ad Ed (Robert Forster), sedicente venditore di aspirapolvere, giunge in piena sicurezza in Alaska. Lo salutiamo a bordo di un’auto nell’atto di percorrere le ultime 40 miglia che lo separano dal paesino in cui intende rinascere con il nome di Mr Driscoll.

La lettera: cosa ci sarà scritto?

Al classico “happy ending” americano si aggiunge poi una nota di sentimentalismo. Prima di salutare Ed, Jesse gli affida una lettera da consegnare a Brock Cantillo, il figlio di Andrea, il cui contenuto non viene svelato al pubblico. Eppure è proprio a partire da quel messaggio a noi sconosciuto che Gilligan elabora l’intera sceneggiatura del film, secondo quanto afferma l’interprete di Jesse, Aaron Paul.

Risultati immagini per el camino breaking bad end

Ed aggiunge: “Originariamente si sarebbe dovuta sentire la mia voce fuoricampo che la leggeva, mentre guidavo verso l’Alaska. Era qualcosa di struggente, bellissimo e onesto. Ma Vince poi ha pensato: ‘sai cosa? Forse è meglio lasciare il mistero‘”.

Leggi anche: FIRST LOOK | El Camino, il film di Breaking Bad

Un’inversione di marcia

Questa non è la sola inversione di marcia dello sceneggiatore. Vince Gilligan rivela infatti di avere avuto in serbo un destino del tutto diverso per Jesse Pinkman. Il braccio destro di Walter White si sarebbe fatto beccare dalla polizia al confine canadese nell’atto di salvare una probabile addetta alle pulizie di un motel. Nell’inquadratura finale avremmo visto Jesse chiuso di una cella, prigioniero ma sereno per aver agito in nome di una buona causa.

La bocciatura

Una simile fantasia ha però subito suscitato delle ferree opposizioni. Le prime sono state quelle della compagna Holly e del produttore di Breaking Bad, Peter Gould, per i quali l’immagine di Jesse in manette avrebbe destato l’ira funesta dei fan.

Risultati immagini per el camino breaking bad end

Un finale che non conclude

Ad oggi Vince Gilligan si dice felice di aver accolto questi suggerimenti. Eppure, quello di El Camino è un finale che non conclude perché pone lo spettatore di fronte a questioni irrisolte, del tipo: “quale sarà il contenuto della lettera indirizzata a Brock?” oppure “Jesse riuscirà ad arrivare a destinazione senza intoppi?”. A queste domande ognuno di noi è per il momento lasciato libero di rispondere secondo la propria immaginazione.

Chissà, magari un altro colpo di scena è dietro l’angolo, ma noi ancora non lo sappiamo.

Continua a seguire Fuori Series per rimanere aggiornato su tutte le novità del mondo Netflix!

Fonte: Entertainment Weekly