Orange is the New Black | TOP 5 dei migliori personaggi

Ammetto che non è per nulla semplice scegliere i 5 migliori personaggi di OITNB. Nella selezione ho deciso di non concentrarmi unicamente sulle detenute, ma prenderò in considerazione tutto il mondo che gira intorno a Litchfield e cercherò di spiegare le mie scelte.

Siete curiosi? Iniziamo.

5. Sam Healy

Questo personaggio nasce come secondo antagonista della prima stagione, un uomo con un passato difficile che spiega il suo comportamento e odio verso le donne.

Parliamo di una persona inizialmente sessista e a tratti omofoba, convinta che le donne intendano governare e schiavizzare gli uomini, ma che con il passare delle stagioni si rivela molto apprensivo e amichevole.
So bene che non è il genere di personaggio che viene inserito nella TOP 5 dei migliori, ma credo che se lo meriti: il suo percorso di miglioramento è stato lungo, tumultuoso e difficile, gli ha permesso di cambiare e di avvicinarsi alle detenute, instaurando quasi un rapporto di amicizia con alcune di loro.

Ha diviso il suo biscotto con Doggett per consolarla, ha aiutato Piper quando le condizioni della nonna sono peggiorate e si è preso cura di Red quando venne aggredita da Vee.

Healy è cambiato e per questo ha ottenuto un posto nella TOP 5, peccato che da circa due stagioni sia ricoverato allo Eastern Psychiatric Institute.

4. Frieda Berlin

Nonostante sia stata presente anche nella seconda stagione, quello di Frieda è un personaggio che abbiamo imparato a conoscere solo nell’ultima stagione. Ha una personalità difficile, cupa e caratterizzata da una schiettezza pungente.
Se da un lato ha un carattere particolarmente complicato, i suoi flashback ci fanno capire quanto in realtà sia fragile e quanto il suo comportamento da dura e i suoi tatuaggi siano in realtà una maschera.

Fin dall’inizio nella squadra di Red, Frieda ha una conoscenza enciclopedica che spazia in moltissimi ambiti soprattutto quelli della sopravvivenza e veleni.
Grazie alle sue capacità mette in salvo alcune detenute nel suo fortino nascosto ed aiuta Red ad avere la sua vendetta nei confronti di Piscatella.

3. Galina “Red” Reznikov

Red è uno dei personaggi principali di tutta la serie tv, è presente fin dalle prime puntate.
Lo trovo un personaggio complesso, autorevole, ma allo stesso tempo materno.

Si occupa delle sue Girls come solo un vero capo gruppo sa fare: l’intolleranza verso le droghe le ha permesso di prendersi cura di Nicky come una figlia, riuscendo a farla allontanare dall’eroina più volte.

Red è una donna forte e seriosa con anche sfumature sentimentali e scherzose, dopotutto ha inseguito per giorni un “legendary bird” con la speranza di cucinarlo.

2. Carrie “Big Boo” Black

Forse non tutti sanno che il personaggio di Boo non era previsto nella sceneggiatura di OITNB: quando Lea DeLaria si presentò al cast, i produttori furono così entusiasti della sua performance che le crearono un personaggio su misura per lei.

Big Boo è aggressiva, competitiva e con un ego smisurato a causa del quale compirà azioni che non la metteranno in buona luce con le altre detenute. Nonostante ciò è divertente, auto ironica e fuori dagli schemi.

Contro ogni previsione, diventa molto amica di Tiffany “Pennsatucky” Dogget che tirerà fuori da Boo un lato protettivo che fino a quel momento è rimasto nascosto.

1. Suzanne “Crazy Eyes” Warren

Finalmente siamo arrivati alla numero uno di questa TOP 5: Suzanne, conosciuta da tutti come “Crazy Eyes“.

Detenuta per rapimento e omicidio involontario di minore, Suzanne è mentalmente instabile che alterna momenti di tenerezza a momenti di aggressività e violenza verbale.

A causa del suo disturbo, si affeziona in maniera quasi morbosa alle persone e questo deriva dalla mancanza di affetto.
Sfoga il suo dolore nella pulizia notturna dei bagni, ha una forte passione per la letteratura e per la poesia, ha una grande immaginazione e la sua creatività nella scrittura è apprezzata da molte detenute.

Greta Nicoli

Commentatrice seriale che tra un episodio e l'altro frequenta l'Università.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *