The Witcher: com’è finita la prima stagione?

221

Geralt, Ciri e Yennefer stanno per tornare su Netflix con The Witcher 2. Prima di darci dal binge watching più sfrenato…dove siamo rimasti? Ecco il nostro recap!

Le avventure di Geralt, Ciri e Yennefer hanno debuttato su Netflix due anni fa. Sembra ormai passata un’eternità e se, come noi, avete divorato i primi 8 episodi della serie nel primo week end probabilmente avete bisogno di fare un ripasso prima di buttarvi a capofitto nel bingewatching di The Witcher 2. I nuovi episodi, ricordiamo, saranno disponibili a partire dal 17 dicembre!

Cosa è successo nella prima stagione di The Witcher? Scopriamolo insieme in questo articolo!

Prima di continuare nella lettura mi piacerebbe invitarti nel nostro canale Telegram dedicato a tutte le news sul mondo Netflix. Iscriviti a NEWS NETFLIX ITALIA e rimani sempre aggiornato in tempo reale sulle tue serie tv e i tuoi film Netflix preferiti! Non preoccuparti, non è un canale esclusivo, lo abbiamo esteso anche a Disney Plus e Amazon Prime Video!

The Witcher: com'è finita la prima stagione? 1

Una cronologia contorta

Chiunque inizi a seguire The Witcher su Netflix sicuramente durante i primi episodi si farà continuamente la stessa domanda: come dovrebbe essere collegato tutto questo?

La cronologia di The Witcher è insolitamente contorta e non fa molto per rendere le cose facili al pubblico. Gli eventi si verificano in un ordine cronologico approssimativo. Due dei personaggi principali non mostrano segni fisici di invecchiamento, il che rende ancora più difficile valutare quanto tempo passi tra un evento e l’altro. La prima stagione è per lo più un adattamento dei racconti dell’autore polacco Andrzej Sapkowski, quindi l’ordine delle singole avventure è spesso poco chiaro e, in molti casi, non ha importanza.

LEGGI ANCHE: The Witcher 2: svelato il titolo della seconda stagione

Le basi della serie

Da dove iniziare quindi? Direi dai nostri protagonisti che sono sostanzialmente tre: Geralt di Rivia, Yennefer di Vengerberg e la principessa Cirilla,cche per comodità chiameremo Ciri. Le vicende raccontate nel primo ciclo di episodi si snodano tra passato e presente ma hanno come fulcro la caduta della città di Cintra.

Secondo quanto dichiarato dalla showrunner di The Witcher Lauren Schmidt Hissrich, La storia di Geralt dura circa 20 anni, la storia di Yennefer dura circa 70 anni mentre quella di Ciri dura circa due settimane.

Ecco tutto spiegato nei minimi dettagli!

The Witcher: com'è finita la prima stagione? 2

La storia di Yennefer (episodi 2-3)

La storia di Yennefer inizia nel secondo episodio quando Tissaia de Vries la compra dal suo patrigno violento e la iscrive alla scuola di magia Aretuza. Lì la ragazza rimane per un periodo di tempo non precisato che termina quando subisce un incantesimo che ripara la sua gobba ma le toglie la capacità di avere figli. Yennefer riesce a conquistare un’ambita posizione alla corte reale di Aedirn e la sua compagna di classe Fringilla, nel regno di Nilfgaard.

The Witcher: com'è finita la prima stagione? 3

La storia di Geralt (episodio 8)

La storia delle origini di Geralt è più o meno parallela a quella di Yennefer, ma non la vediamo fino al finale di stagione (mentre è in preda al delirio). Per ragioni che rimangono poco chiare, Geralt fu abbandonato da sua madre, Visenna, e lasciato alle cure di uno strigo di nome Vesemir, che lo mise alla prova per renderlo un witcher a tutti gli effetti.

The Witcher: com'è finita la prima stagione? 4

Le avventure di Geralt e l’addio di Yennefer alla vita di corte (episodi 1-3)

Nel corso di questi episodi si alternano le avventure del nostro The Witcher nelle quali affronta i mostri più vari. Le sue gesta vengono poi cantate dal bardo e suo compagno di viaggio Ranuncolo, dando a Geralt una sorta di fama in tutto il continente.

The Witcher: com'è finita la prima stagione? 5

Nel frattempo, sono passati 30 anni da quando Yennefer è andata alla corte di Aedirn. Da allora ha deciso che una vita a corte non è ciò che vuole, dopotutto. Dopo essere stata attaccata da un assassino, Yennefer abbandona la corte e cerca un modo per riparare i danni causati dall’incantesimo in particolare la sua infertilità.

Geralt e la “Legge della Sorpresa” (episodio 4)

The Witcher: com'è finita la prima stagione? 6

Il primo grande evento, attorno al quale ruota questa stagione, a cui partecipa Geralt è il ballo reale a Cintra. Lì la regina Calanthe – allora all’apice del suo potere – cerca un corteggiatore per sua figlia, la principessa Pavetta. Contro il volere della madre, il corteggiatore si rivela essere un cavaliere chiamato Duny, che è stato maledetto tanto da avere il volto di un istrice.

Per pagare Geralt, dopo che gli ha salvato la vita, Duny offre a Geralt la “Legge della sorpresa”, secondo cui ad una persona viene concesso qualcosa che non è noto né al donatore né al destinatario in quel momento. In questo caso, il dono si rivela essere la figlia non ancora nata di Duny con Pavetta, che da grande diventerà la principessa Ciri. Di conseguenza, il destino di Ciri è legato per sempre a Geralt.

L’incontro tra Yennefer e Geralt (episodi 5-6)

The Witcher: com'è finita la prima stagione? 7

Almeno un anno dopo il ballo di Cintra, Geralt pesca con una bottiglia un jinn in un lago e ha la possibilità di esprimere tre desideri. Poco dopo incontra Yennefer, che cura Ranuncolo rimasto ferito, Geralt quindi usa il suo ultimo desiderio per legare la sua vita a quella di Yennefer in un modo non molto chiaro. Yennefer e Geralt, dopo un momento di intimità, danno il via alla loro relazione “tira e molla”. Qualche tempo dopo, i due si incontrano durante un’avventura che culmina con l’incontro con un drago d’oro. Yennefer si rende conto che l’ultimo desiderio di Geralt l’ha coinvolta in qualche modo e lo abbandona.

La caduta di Cintra (episodi 1 e 7)

The Witcher: com'è finita la prima stagione? 8

Il secondo grande evento attorno al quale ruota la prima stagione di The Witcher è la caduta del regno di Cintra. Questo viene invaso e saccheggiato dall’esercito di Nilfgaard, stravolgendo la struttura politica del Continente. Assistiamo alla morte della regina Calanthe. La principessa Ciri, che ora ha 14 anni, fugge dalla città proprio mentre Geralt, per onorare la Legge della sorpresa, è in città per cercarla.

La fuga di Ciri (tutti gli episodi)

The Witcher: com'è finita la prima stagione? 9

Ciri girovaga per circa due settimane dopo la caduta di Cintra. Durante quel periodo, scopre di avere terrificanti poteri soprannaturali. Nel frattempo, un cavaliere nilfgaardiano di nome Cahir tenta in tutti i modi di catturarla in quanto, secondo la profezia “sul tempo della spada e dell’ascia”, il destino del mondo dipende da lei.

La battaglia di Sodden (episodio 8)

The Witcher: com'è finita la prima stagione? 10

Nel regno di Sodden, assistiamo una guerra civile tra i maghi di Aretuza. Dopo la caduta di Cintra l’esercito nilfgaardiano, guidato dalla vecchia compagna di Yennefer, Fringilla, tenta di attaccare un ponte che renderebbe vulnerabili gli altri regni del nord. Yennefer e i suoi amici difendono con successo il ponte, ma subiscono pesanti perdite. Dopo aver scatenato tutto il suo potere al culmine della battaglia, Yennefer scompare.

L’incontro tra Geralt e Ciri (episodio 8)

The Witcher: com'è finita la prima stagione? 11

Subito dopo la battaglia di Sodden, Geralt e Ciri si incontrano finalmente nei boschi. La ragazzina, i cui poteri includono sogni profetici, chiede di Yennefer, anticipando un tema cruciale per la seconda stagione.

Tutto chiaro ora? Siete finalmente pronti per il bingewatching della stagione 2!