Consigli sotto l’ombrellone #20: 3 buoni motivi per fare di Friends la tua serie estiva

0
178

Friends, la serie cult anni ’90, è disponibile completamente su Netflix. Quale momento migliore per fare di questa serie la tua colonna estiva. Vediamo insieme 3 ottimi motivi per rivedere questa sit-com!

Ogni volta che abbiamo davanti un fotogramma di Friends o dei suoi attori questo diventa letteralmente virale. Il motivo è semplice, la sit-com statunitense ambientata a New York negli anni ’90 è diventata ormai un cult, un must-seen che tutti gli appassionati di serie tv hanno visto almeno una volta nella loro vita. Impossibile non amare Ross, Monica, Rachel, Phoebe, Chandler e Joy e tutte le loro rocambolesche avventure nei loro appartamenti al Greenwich Village e le loro riunione all’amatissimo Central Perk.

STAGIONI: 10
STATUS: conclusa

DURATA: 30 min
PIATTAFORMA: Netflix

Prima di continuare nella lettura mi piacerebbe invitarti nel nostro canale Telegram dedicato a tutte le news sul mondo Netflix. Iscriviti a NEWS NETFLIX ITALIA e rimani sempre aggiornato in tempo reale sulle tue serie tv e i tuoi film Netflix preferiti!

Ecco quindi tre buoni motivi per fare di Friends la tua serie dell’estate!

Trama di Friends in pillole

Rachel, dopo aver abbandonato il proprio futuro marito all’altare, incontra la sua vecchia amica del liceo Monica, ora una chef newyorkese. Le due diventano presto coinquiline ed insieme ai propri amici, un gruppo di giovani single sulla soglia dei trent’anni, ci raccontano come procede la vita a New York.

Friends, la reunion con tutti i protagonisti si farà - Wired

I magnifici e favolosi anni ‘90

Era il 1994 quando la prima puntata della prima stagione di Friends fa il suo debutto negli Stati Uniti. Da quel momento questa sit-com ha tenuto incollati al piccolo schermo generazioni di ragazzi mostrando loro i favolosi e mitici anni ’90 in tutto il loro splendore. Visto lo smisurato successo, la storia si protrasse a lungo evidenziando così tutti i cambiamenti tecnologici che il nuovo millennio ha portato. Infatti, man mano che si va avanti con le puntate, specialmente le ultime stagione, sembrano sempre meno distanti dal giorno d’oggi. Dopotutto quello era il periodo in cui se avessi voluto parlare con una persona, avresti dovuto chiamarla al telefono e chiederle di uscire, non esistevano i social network!

Sei protagonisti alla pari

Matt LeBlanc, Matthew Perry, David Schwimmer, Jennifer Aniston, Courteney Cox e Lisa Kudrow sono i sei attori che hanno dato vita ai protagonisti di Friends e con i quali abbiamo passato estati intere a ridere e scherzare. La peculiarità di questa sit-com, che per i tempi era particolarmente rivoluzionaria, ognuno di loro ha il proprio spazio e la medesima durata di presenza sullo schermo. Una novità anche dal punto di vista femminista se ci pensate, non esiste una coppia egemone, ma tanti piccoli sketch comici analoghi.

Friends al cinema per il 25° anniversario, anche in Italia?

Caccia al guest stars

Proprio a causa del successo spaventoso, Friends riuscì a collezionare un numero incredibile di guest stars al suo interno. Partendo dall’ovvio Brad Pitt, che all’epoca era il fidanzato di Jennifer Aniston, fino ad arrivare a Gary Oldman che riempie di saliva Joey, ma c’è anche una Winona Ryder innamoratissima di Rachel. Poi ci sono Tom Selleck, Bruce Willis e Susan Sarandon e chi ne ha più ne metta. Il bello è vedere come questi attori in realtà ai tempi non erano le star di oggi. La lista è veramente lunghissima, ma sono sicura che in men che non si dica riuscirete a completarla tutta.

Cinque indimenticabili guest star di Friends - Cinque cose belle

Quindi non ci resta che dirvi: buona visione e aguzzate la vista. Per il resto continuate a seguire Fuori Series per rimanere sempre aggiornati su tutte le novità in catalogo!