Arriva su Netflix la serie animata tratta dal fumetto “Bone”

Bone, fumetto creato da Jeff Smith e premiato con un Award, verrà trasportato sul piccolo schermo: Netflix ne ha acquistato i diritti!

Sembra che Netflix abbia chiare intenzioni di espandere il repertorio di prodotti pensati per bambini e ragazzi. All’interno di queste “mire espansionistiche” rientra Bone, l’acclamato fumetto di Jeff Smith, che sarà presto inserito nel catalogo del player streaming.

Bone Netlifx
Leggi anche: The Umbrella Academy 2, il cast si espande con nuove new entry!

Trama in breve

La serie animata narrerà le avventure dei cugini Bones, i quali attraverseranno un enorme, inesplorato deserto fino ad arrivare in una valle misteriosa piena di creature. Alcune delle quali meravigliose, altre terrificanti. Inoltre Jeff Smith supervisionerà l’adattamento televisivo della storia.

L’importanza del fumetto

Bone, alla quale Smith iniziò a lavorare all’età di 10 (!) anni, venne pubblicato per la prima volta nel 1991. Al primo numero ne seguirono altri 54 (perciò 55 totali, anche se la matematica non è il mio forte) fino a quando non terminò nel 2004.

Bone Netlix

Il fumetto è ritenuto come uno dei migliori di sempre, un racconto per bambini pioneristico e innovativo. E non a caso. Infatti ha vinto ben 10 Eisner Awards (il maggior riconoscimento a cui un fumetto possa ambire) e 11 Harvey Awards.

Cosa ne pensa il creatore

Smith sembra entusiasta del progetto, tanto da ammettere di “aver aspettato tutto questo per molto tempo“. “Netflix è la casa perfetta per Bone. I fan del fumetto sanno come si evolve capitolo dopo capitolo, libro dopo libro. Una serie animata è perfetta per rappresentare ciò! Il team di Netflix conosce Bone ed è impegnato a fare qualcosa di speciale – questo è importante per tutti i ragazzi e per gli amanti dei cartoni di tutto il mondo!“.

Bone Jeff Smith
Leggi anche: Thelma the Unicorn: il musical animato targato Netflix

Netflix per bambini

Bone rappresenta l’ennesimo colpo di Netflix all’interno del panorama pensato per bambini e giovani ragazzi. La piattaforma sta investendo pesantemente nel genere, ingaggiando svariati produttori importanti di serie per ragazzi tra cui Chris Nee (Doc McStuffins) e Alex Hirsch (Gravity Falls). Inoltre Netflix si è anche assicurato i diritti per la bibliografia di Roald Dhal: stiamo parlando di cifre a nove zeri!

Bone

Competizione sul mercato

L’accordo di Bone, così come svariati altri, arriva in un momento delicato. Infatti nuovi player streaming stanno per entrare nel mercato e, alcuni di questi, puntano molto alle fasce di età più basse. Primo tra tutti il servizio Disney+, ma anche Tv+ di Apple e HBO Max della Warner Media.

Che un pò di competizione faccia bene a noi consumatori è risaputo, speriamo questo valga anche per tutti i fan più giovani!

Fonte: The Hollywood Reporter