Better Call Saul: la serie è prossima alla conclusione e la 5° stagione tornerà nel 2020

 

Brutte notizie per i fan di Saul Goodman. Nonostante la serie sia stata rinnovata per una 5° stagione, non tornerà in tv prima del 2020. Vediamo i dettagli.



A dare la spiacevole notizia è stata Sarah Barnett, presidentessa della AMC Networks, che durante un’intervista per Vulture, ha rivelato i piani futuri per alcune delle serie tv di successo dell’emittente.

Leggi anche:Better Call Saul | 7 rimandi a Breaking Bad che forse non hai notato

Durante la chiacchierata, incentrata principalmente sul successo della nuova serie Killing Eve, la Bernett ha dedicato qualche parola anche al futuro di Better Call Saul che, secondo quanto riportato, non tornerà con la 5° stagione prima del 2020.

La lunga pausa tra due stagioni è diventata una pratica sempre più utilizzata per dare un po’ di respiro a sceneggiatori e attori. “Il creatore ne ha bisogno e non vogliamo rischiare che l’uscita della 5° stagione nel 2019 si tramuti in una perdita di qualità dello show” ha dichiarato Sarah.

Quando finirà il prequel di Breaking Bad?



La presidentessa di AMC si è anche esposta riguardo alla fine del prequel di una delle serie più amata dagli appassionati, Breaking Bad, dichiarando che in realtà la fine della storia è molto vicina.

Leggi anche: Il film di Breaking Bad sarà un sequel e verrà distribuito anche su Netflix

Come è solito fare, Vince Gilligan ha già scritto tutta la trama legata a Better Call Saul in modo da rimanere sempre coerente con la storia che aveva immaginato. Per questo, nonostante Sarah non abbia rivelato nulla riguardo al numero di stagioni ancora in programma, ha affermato che la serie sia ormai prossima alla conclusione.

Attendiamo ulteriori dettagli.



Lascia un bel Like alla nostra pagina Facebook e aiutaci a crescere!

Greta Nicoli

Commentatrice seriale che tra un episodio e l'altro frequenta l'Università.