Britney vs. Spears: 6 scioccanti verità

66

Jason Trawick divenne il suo co-tutore

Nel 2009, la Spears ha iniziato a uscire con il suo allora agente Jason Trawick. Dopo che la coppia si è fidanzata nel dicembre 2011, ha chiesto a Trawick di diventare il suo nuovo tutore legale. Tuttavia, invece di sostituire suo padre, la corte dichiarò che Jamie e Trawick sarebbero diventati co-tutori della Spears. 

Britney Spears' ex Jason Trawick denies they were married

Britney voleva che suo padre venisse sottoposto a test antidroga

La situazione di Jamie Spears fu molto dibattuta specialmente sui presunti abusi di alcol e sui danni che ha causato alla Spears fin dall’infanzia. La popstar nel 2011 durante il suo Femme Fatale Tour si lamentava sul perchè lei dovesse fare ripetutamente test antidroga e suo padre no.

Britney non doveva andare a X-Factor

Britney's Former X Factor Co-Judge Claims She Was So Medicated On Set,  She'd Randomly Collapse

A quanto pare il team medico della Spears era contrario alla sua partecipazione a The X-Factor nel 2012. Il programma era una “pressione eccessiva” sul suo stato psichico. L’allora manager, Larry Rudolph, sosteneva invece che una pausa dai riflettori si sarebbe ripercosso sulla carriera di Britney in maniera negativa. Il pubblico avrebbe pensato ad un ulteriore crollo!

Con Fuori Series rimanere sempre aggiornati è semplicissimo, iscriviti alla nostra pagina Facebook o seguici su Instagram per ricevere tutti gli aggiornamenti, in tempo reale, delle tue serie preferite!