Chi è Roy Halston Frowick? la vera storia dietro alla nuova miniserie Netflix

45

Considerato il golden boy della moda americana, chi è in realtà Roy Halston Frowick? La vera storia dietro all’omonima miniserie di Ryan Murphy con Ewan McGregor.

Chi milita nel mondo del glamour e della moda avrà sicuramente sentito parlare di Roy Halston Frowick, arcinoto stilista americano degli anni ‘70. La sua storia e la sua figura sono sempre state ottimi soggetti per la produzione di documentari e di biografie. Ultimo fra questi la nuova miniserie originale Netflix di Ryan Murphy con protagonista l’acclamato Ewan McGregor disponibile da oggi sulla piattaforma.

Halston FIRST LOOK: Ewan McGregor turns into a legendary designer

Di umili origini Roy Halston raggiunse la fama mondiale nel 1961 quando Jacqueline Kennedy, durante l’inaugurazione presidenziale del marito nel 1961, indossò il suo iconico cappellino pillbox azzurro pastello. Da quel momento il suo marchio divenne un must per tutte le donne frequentanti il jet set.

Prima di continuare nella lettura mi piacerebbe invitarti nel nostro canale Telegram dedicato a tutte le news sul mondo Netflix. Iscriviti a NEWS NETFLIX ITALIA e rimani sempre aggiornato in tempo reale sulle tue serie tv e i tuoi film Netflix preferiti! Non preoccuparti, non è un canale esclusivo, lo abbiamo esteso anche a Disney Plus e Amazon Prime Video!

Chi è Roy Halston Frowick? la vera storia dietro alla nuova miniserie Netflix 1

Dalle origini al successo

Roy Halson Frowick nasce nel 1932 a Des Moines in Iowa. Fin da quando era piccolo nutriva la passione per gli abiti e ben presto si cimenta nelle sue prime creazioni. Era il 1952 quando si trasferisce a Chicago per frequentare la School of the Art Institute.

La sua ascesa inizia già l’anno seguente quando inizia a creare cappelli. Kim Novak, Deborah Kerr e Gloria Swanson sono solo alcune delle star che indossano le sue creazioni. Nel 1957, dopo aver inaugurato la sua prima boutique, si sposta nella Grande Mela.

Il successo arrivò con Jackie Kennedy quando indossò per la prima volta il suo cappellino durante l’insediamento del marito alla Casa Bianca. Nel 1966 passò alla creazione di abiti inaugurando la sua prima boutique in Madison Avenue. Nel 1969 lanciò la sua prima linea la Halston Limited.

La storia dell'iconico cappello a tamburello di Jackie Kennedy

Ed è subito Halston Mania…

Negli anni ’70 il marchio Halston esplose a livelli assurdi. Il suo nome era ovunque creando così, in pochissimo tempo un impero che comprendeva ogni cosa: dai profumi alla moquette di casa. Roy Halston Frowick era letteralmente ovunque e se volevi essere chic non potevi non indossare la sua linea di vestiti.

Tra le sue clienti più famose rientrano le star del jet-set come Catherine Denueve, Liz Taylor, Bianca Jagger, Ali MacGraw, Liza Minelli, Raquel Welch, Jackie Onassis, La Baronne de Rothschild, Marella Agnelli, Lauren Bacall e Bebe Paley. Ciascuna di loro era un habitué del salone, non potevano fare a meno di essere vestite dal celebre stilista.

Chi era Halston, l'Yves Saint Laurent americano che ha vestito l'epoca disco

Roy Halston Frowick, d’altro canto, inizò a curare la propria immagine nello star system. Il celebre stilista americano infatti amava apparire circondato dalle sue modelle, le Halstonettes, oltre a figurare insieme ai suoi amici. Tra questi anche l’iconico Andy Warhol che definì il suo lavoro come: “la forma d’arte degli anni ‘70”.

Rimani ancora con noi per scoprire insieme come Halston sia passato in pochissimi anni dalle stelle alle stalle!