Chiamatemi Anna: 10 scene commuoventi

221

Aprile è arrivato e l’Inguaribile Romantica presenta la serie del mese: Chiamatemi Anna. Ecco 10 momenti indimenticabili. ATTENZIONE POSSIBILI SPOILERS!

Sarà forse che sono cresciuta guardando su Italia Uno l’anime giapponese ispirato al grande classico di Lucy Maud Montgomery, ma la storia di Anna dai Capelli Rossi pensavo di conoscerla fin troppo bene. È proprio questa presunzione che ci spinge a sottovalutare e a prendere sottogamba Chiamatemi Anna, la serie canadese in tre stagioni presente sul catalogo Netflix.

Recensione serie Chiamatemi Anna - Sara Scrive

Un piccolo gioiellino seriale che mi sento di consigliare a tutti indistintamente dall’età sia per le tematiche affrontate che per le emozioni che ti fa vivere. Chi l’avrebbe mai detto che una storia ambientata a fine ‘800 possa risultare così attuale?

Ecco dunque 10 scene che sono entrate nel mio cuore e che mi hanno letteralmente fatto piangere, come una cretina, davanti allo schermo.

Prima di continuare nella lettura mi piacerebbe invitarti nel nostro canale Telegram dedicato a tutte le news sul mondo Netflix. Iscriviti a NEWS NETFLIX ITALIA e rimani sempre aggiornato in tempo reale sulle tue serie tv e i tuoi film Netflix preferiti! Non preoccuparti, non è un canale esclusivo, lo abbiamo esteso anche a Disney Plus e Amazon Prime Video!

Chiamatemi Anna: 10 scene commuoventi 1

10 – Il passato di Anna

La giovane Anna per quanto possa sembrare solare in realtà è tormentata da brutti demoni del passato. La vita in orfanotrofio è stata a dir poco tremenda oltre che traumatica e il ricordo riaffiora ogni volta in cui si sente estremamente vulnerabile.

Anne with the E (Chiamatemi Anna), focus sul personaggio di Anna Shirley

9 – L’adozione

La paura di non piacere a nessuno e che nessuna famiglia la voglia con sé sono due crucci che la ragazza si porta dentro con sé fin dal primissimo episodio di Chiamatemi Anna. Ne ha passate davvero tante, ma non ha mai perso la speranza di poter, un giorno, avere anche lei una madre e un padre che le vogliano bene. Impossibile dunque non commuoversi quando i fratelli Cutberth l’accolgono a Green Gables, specialmente dopo che Matthew l’ha cercato fino in capo al mondo.

Chiamatemi Anna - Recensione - Dadachan Arts e Stories

8 – Anna si tinge i capelli

Per quanto io adori i capelli ramati di Anna, la giovane protagonista invece non sembra sentirsi a suo agio con il corpo. Più di una volta infatti si è demoralizzata e lasciata andare a commenti negativi sul proprio corpo. Questo è dovuto principalmente alla scarsa autostima che la giovane ha di sé accentuata per lo più dai continui e ripetuti insulti ricevuti prima di Green Gables. Con la speranza di risultare più bella alla prima occasione si tinge i capelli peggiorando ulteriormente la situazione.