Designated Survivor salvata da Netflix dopo la cancellazione: ecco tutte le novità

Dopo Lucifer, Netflix ha deciso di salvare un’altra serie TV che qualche mese fa non era sopravvissuta alla mattanza: Designated Survivor.



Il cast è già pronto a tornare sul set anche se le riprese non inizieranno prima della fine del 2018. Confermati per ora Sutherland, Kal Penn,Adan Canto e Italia Ricci, mentre Maggie Q è ancora in trattative.

Leggi anche: Inbar Lavi entra nel cast di Lucifer 4: ecco chi interpreterà

Kiefer Sutherland ha dichiarato:
Sono entusiasta di avere l’opportunità di interpretare il presidente Kirkman per la terza stagione di Designated Survivor. Peno che questo ci consentirà di scavare a fondo nelle trame e nelle questioni riguardanti l’elettorato americano in modi prima non possibili”.



La battaglia per l’acquisizione della serie è stata molto accesa. Hulu ha ottenuto i diritti delle prime due stagioni negli Stati Uniti e Canada mentre Netflix ha lo show a livello internazionale. Le prime stagioni arriveranno su Netflix in Canada e USA non prima di questo autunno ma in Italia sono già presenti in catalogo.

Di cosa parlerà la 3° stagione?

Kirkman dovrà affrontare una accanita campagna elettorale e tutto ciò che ne deriva. Si ritroverà faccia a faccia con i suoi demoni e con le sue paure. Dovrà capire cosa significa essere un leader e che prezzo è disposto a pagare per diventarlo. In questa nuova stagione si parlerà di campagna elettorale, di tattiche di diffamazione, accesi dibattiti, finanziamenti e fake news.



La democrazia sarà messa in dubbio.

La storia di Kirkman non è ancora stata raccontata del tutto ed ora, grazie a Netflix, questo sarà possibile.

Commentatrice seriale che tra un episodio e l’altro frequenta l’Università.

Greta Nicoli

Commentatrice seriale che tra un episodio e l'altro frequenta l'Università.