Inguaribile Romantica #2: Tiny Pretty Things, il mondo della danza sa che è un’incredibile cavolata

0
159

Un’accozzaglia di tematiche slegate tra loro per cercare di entusiasmare lo spettatore. Questo è Tiny Pretty Things. Ci sono riusciti? Io direi proprio di NO! Scopriamo insieme perché…

Presa un po’ dalla mia Roberto Bolle mania ho visto che su Netflix è uscito a fine dicembre Tiny Pretty Things un titolo già un dramma. Una storia trita e ritrita che cerca di mostrare gli oscuri retroscena del mondo della danza classica senza dare neanche un valore aggiunto alla visione. Per valore aggiunto ovviamente intendo un bel guardare che può accompagnare solo.

dailynetflixgifs Tumblr posts - Tumbral.com

Fatto sta che spinta un po’ per l’incredibile successo ottenuto, anche perché ci tengo a precisare che sono giorni che rientra nella top ten Netflix, un po’ perché era definito sensuale ho deciso di premere play. Le 10 ore peggio spese della mia vita, scaglionate per fortuna in più giornate, e in questa recensione vi spiego il perché. Prima però partiamo per gradi.

Prima di continuare nella lettura mi piacerebbe invitarti nel nostro canale Telegram dedicato a tutte le news sul mondo Netflix. Iscriviti a NEWS NETFLIX ITALIA e rimani sempre aggiornato in tempo reale sulle tue serie tv e i tuoi film Netflix preferiti! Non preoccuparti, non è un canale esclusivo, lo abbiamo esteso anche a Disney Plus e Amazon Prime Video!

ATTENZIONE PUÒ CONTENERE SPOILER!!!

Tiny Pretty Things: un dramma sotto tutti i fronti

Iniziamo dalla sinossi di Tiny Pretty Things pubblicata dalla piattaforma, una perfetta trappola che recita: “Quando una studentessa modello in un’esclusiva accademia di danza è messa fuori gioco, la sua sostituta entra in un mondo di bugie, tradimenti e concorrenza spietata.”

La studentessa in questione è Cassie Shore, astro nascente della danza classica mondiale, la prossima Carla Fracci americana, che a quanto pare ha la mania di ballare sul cornicione del tetto dell’accademia, oltre a non essere ben vista da tutti i suoi amici. Una sprovveduta direte voi, ebbene sì perché in altro modo non si potrebbe definire, specialmente perché si avvicina una losca figura incappucciata che la spinge giù. Morta? Assolutamente no, sarebbe troppo realistico. La giovane finisce in coma, ma si aprono le indagini per risolvere il mistero: chi ha spinto Cassie Shore?

userthesera Tumblr posts - Tumbral.com

Nel frattempo che la polizia indaga, via Cassie dall’accademia un’altra più fresca. Ecco che si apre la possibilità di far entrare Nevea, una giovane ragazza pronta a stravolgere gli schemi imponendosi come la novità, un diamante allo stato grezzo. Raccattata quasi letteralmente dal ghetto, la ballerina dovrà farsi strada tra le invidie, le bugie e i tradimenti dei suoi compagni e degli insegnati. Non dimentichiamoci che dietro uno di loro si cela lo spietato colpevole.

3 motivi per evitare questa serie a piè pari

Con questa avvincente premessa è arrivato il momento di vedere cosa non mi ha convinto in Tiny Pretty Things. Potrei rispondere banalmente tutto e chiudere così questa recensione invece no, vorrei dare almeno un senso a queste 10 ore di harachiri. Potevo smetterla di vederlo, ma il mio orgoglio da divoratrice seriale ne uscirebbe intaccato così ho scelto 3 assurdità che non possono passare inosservate. Meritiamo un po’ di giustizia!

Tiny Pretty Things: Recensione

Un pot-pourri di tematiche

Parte tutto da questa fantomatica spinta dal tetto. Un misterioso incappucciato ha deciso di far fuori l’astro nascente della danza molto probabilmente mosso dall’invidia. Cosa piuttosto plausibile dal momento che il clima in questa accademia è tutt’altro che collaborativo, anzi è un susseguirsi di tiri mancini per ottenere le luci della ribalta.

Se già questa lunga e fitta lista di tradimenti non ci sono sembrati abbastanza, lo showrunner ha ben pensato di condire la storia con tematiche adolescenziali senza darne un minimo di senso e di contesto. Piazzate lì come un condimento in più per arrivare a fine puntata esclamando “oddio mio cosa sta succedendo” che tramuta subito in: “Eh sti cazzi ci mancava anche questa alla lunga lista.”

Troppi intrighi e poco senso

Oltre ad essere confusionario nella trama anche gli intrecci tra i protagonisti si fanno sempre più complicati e alcuni anche inutili per la soluzione del caso. Giusto per mettere pepe alla visione, i ballerini vengono rappresentati, o meglio stereotipati, come passionali non solo quando si muovono sulla musica, ma soprattutto tra le lenzuola. Il che non è un male se non fosse che non hai tempo di apprezzare una coppia che già si insinua una terza persona a fine episodio a rovinare tutto. Uno schema altamente ripetitivo e abusato per ogni personaggio che non fa altro che rendere il tutto ancora più piatto e sciatto.

Tiny Pretty Things Romance GIF - TinyPrettyThings Romance Love - Discover &  Share GIFs

Né carne né pesce

Infine, Tiny Pretty Things è di una banalità disarmante, piena di luoghi comuni sulla danza che non hanno né capo né coda semplicemente servono a mostrare che gli studenti sono crudeli ed ambizioni mentre gli adulti sono solo dei semplici depravati. Si aggiunge quindi all’ennesimo prodotto che cerca di denunciare i soprusi di questa elitaria disciplina senza dire niente di nuovo. Non è né carne né pesce.

Definito come sensuale e giallo, risulta banalmente dal punto di vista investigativo e troppo apatico per entrare nella sfera emotiva dell’utente. Un’accozzaglia di momenti e di episodi raccontati in un modo troppo superficiale che va ad aggiungersi al lungo filone di prodotti che cercano di denunciare i soprusi di questa disciplina senza dire niente di nuovo. Come direbbe la Celentano: “Il mondo della danza sa…” sa che Tiny Pretty Things è solamente un enorme cavolata.

GIF Amici Alessandra Celentano Il Mondo Della Danza Sa | Trash Italiano

Non credo proprio guarderò una seconda stagione se mai ci sarà. Anzi sicuramente no!

Direi che è arrivato il momento di salutarci, prima però ti vorrei invitare a leggere il capitolo precedente della mia rubrica. Parliamo di Bridgerton!