‘Jessica Jones’ e ‘The Punisher’ cancellate da Netflix

https://www.instagram.com/fuoriseries
Annunciata la cancellazione di altre due famose serie Marvel sulla piattaforma streaming: Jessica Jones e The Punisher. Vediamo insieme cosa è successo.

Netflix ha ufficialmente cancellato Jessica Jones e The Punisher. La cancellazione segue quella di Daredevil, Luke Cage, Iron Fist e The Defenders.

La terza stagione di Jessica Jones sarà comunque rilasciata sulla piattaforma streaming, anche se non è ancora stata rivelata la data d’uscita.

“The Punisher non tornerà per una terza stagione su Netflix” ha rivelato il portavoce della piattaforma. Lo showrunner Steve Lightfoot, la crew, il cast con il protagonista Jon Bernthal, hanno regalato una serie acclamata e avvincente per i fan e noi siamo fieri di ospitare il loro lavoro su Netflix. Inoltre, nel rinnovare la nostra programmazione Marvel, abbiamo deciso che la terza stagione sarà l’ultima di Jessica Jones.

Siamo grati alla showrunner Melissa Rosenberg, a Krysten Ritter e a tutto il cast e alla crew per tre incredibili stagioni di questa serie innovativa, che è stata riconosciuta ai Peabody Awards tra molti altri.

Siamo grati alla Marvel per questi cinque anni di proficua collaborazione e ringraziamo i fan che hanno seguito queste serie fin dall’inizio”.

Leggi anche: You 2 risponderà a molte questioni lasciate in sospeso

L’ondata di cancellazioni arriva mentre la Disney è in procinto di lanciare la sua piattaforma streaming, Disney +,in arrivo nel 2019.

La piattaforma di video on demand presenterà alcune delle più grandi star della Marvel (come Tom Hiddleston) che riprendono i loro ruoli in spin off televisivi, oltre alle nuove serie live-action di Star Wars.

Nonostante le cancellazioni di Netflix, il presidente di Disney + Kevin Mayer ha dichiarato che è possibile che “serie di alta qualità possano essere rianimate sulla nuova piattaforma”.

Da parte sua, la star di The Punisher, Jon Bernthal ha dichiarato che “ci sarà ancora Frank Castle, in un modo o nell’altro”, in un riferimento, forse, al futuro dello show su Disney + o su altre piattaforme.

Leggi anche: Netflix produrrà serie tv animate basate sulle opere di Roald Dahl

Netflix, nel frattempo, è alla ricerca di altre proprietà da trasformare in franchising redditizi. Tra i possibili accordi: un film sulla serie di libri de Le Cronache di Narnia, altre serie derivate dai fumetti di Mark Millar (The Umbrella Accademy).

Netflix ha anche firmato un accordo a 8 cifre per i diritti di proprietà di Roald Dahl con l’obiettivo di creare più serie tv animate basate sulle sue opere, tra cui Charlie e la fabbrica di cioccolato.

Fonte: The Hollywood Reporter


Lascia un bel Like alla nostra pagina Facebook e aiutaci a crescere!