La vera storia di La nave sepolta, il nuovo film Netflix con Carey Mulligan

1159
la nave sepolta

Il 29 gennaio esce La Nave Sepolta, il nuovo film originale Netflix con protagonisti Carey Mulligan e Ralph Fiennes. Sapevate che è una storia vera?

A partire dall’anno nuovo, Netflix propone una vasta scelta di film e serie davvero interessanti. Uno di questi è La nave sepolta, pochi sanno però che la pellicola in realtà si ispira ad una storia vera. Tratto dal romanzo di John Preston del 2007 ci troviamo nel Sulkof inglese, precisamente nella località di Sutton Hoo dove furono ritrovati 18 tumuli funerari, risalenti al periodo dell’Alto medioevo Anglo-sassone.

Prima di continuare nella lettura mi piacerebbe invitarti nel nostro canale Telegram dedicato a tutte le news sul mondo Netflix. Iscriviti a NEWS NETFLIX ITALIA e rimani sempre aggiornato in tempo reale sulle tue serie tv e i tuoi film Netflix preferiti! Non preoccuparti, non è un canale esclusivo, lo abbiamo esteso anche a Disney Plus e Amazon Prime Video!

La vera storia di La nave sepolta, il nuovo film Netflix con Carey Mulligan 1

La Nave Sepolta: la storia vera

Edith May Pretty era la proprietaria di Sutton Hoo House all’epoca dei ritrovamenti: si era trasferita lì con il marito, venuto a mancare nel 1934. Dopo la sua morte, Edith si era avvicinata allo spiritualismo e affermò di avere visto in sogno una processione funeraria intorno ai tumuli più ampi, già scavati nel XIX secolo. A supporto di questa teoria, si aggiunsero anche le voci degli anziani del paese che affermavano che ci fosse dell’oro nascosto sotto i tumuli di Sutton Hoo.

Decisa a portare alla luce i tesori nascosti dei tumuli, nel 1938 si rivolse a Basil Brown, un piccolo proprietario terriero andato fallito e amante dell’archeologia. Dopo oltre un anno di scavo, Brown trovò i resti di una lunga nave sepolcrale, tomba del re Redwald, un sovrano britannico del quale si sarebbero quasi perse le tracce se non fosse per il ritrovamento della sua tomba. Il Re inglese regnò nel VII secolo e fu figlio di Tytila, nipote di Wuffa e membro della dinastia Wuffinga.

La nave sepolta - Ecco il trailer italiano, dal 29 gennaio su Netflix

Cosa fu trovato?

Il sepolcro del sovrano è costituito da una nave lunga circa 27 metri, ricoperta dalla terra e grazie a essa conservata. Infatti, le parti lignee sono andate distrutte con il passare del tempo, ma la terra ha in qualche modo creato un calco di come doveva essere la nave, così come le parti in ferro di essa, ancora al loro posto.

Brown aveva scavato già tre tumuli prima di giungere a questo e, quando si rese conto dell’importanza della scoperta, contattò alcuni esponenti del British Museum, presso cui ora si trovano i tesori di Sutton Hoo. Gli scavi, infatti, a aprtire dal 1939, continuarono sotto la supervisione del British Museum.

Nella tomba di Redwald furono trovati tesori d’oro e argento, un corredo funebre ricchissimo, composto da uno scudo in legno di tiglio ricoperto di pelle e con granati incastonati, una lunga cote (la pietra per affilare le spade), una lira anglosassone a sei corde, una coppa da appendere a tre ganci, finemente decorata.

La vera storia di La nave sepolta, il nuovo film Netflix con Carey Mulligan 2

Il cadavere del re era vestito con un elmo e una maschera, tuttavia, a causa della pressione del terreno, l’elmo era andato in pezzi ed è stato ricostruito in seguito. La spada del sovrano è stata ritrovata nel suo fodero in legno e lo stato degli oggetti ha reso impossibile separare entrambi.

Per la monumentalità della scoperta, gli studiosi hanno paragonato la nave sepolta al ritrovamento della tomba di Tutankhamon.

Leggi anche: La vera storia delle baby-squillo

Tutto sull’omonimo film Netflix

La nave sepolta è un film diretto da Simon Stone, con protagonisti Carey Mulligan e Ralph Fiennes, rispettivamente nei ruoli di Edith Pretty e Basil Brown. Tra gli altri interpreti ci sono anche Lily JamesJohnny FlynnBen Chaplin e Ken Scott.

La nave sepolta, con Ralph Fiennes | AV Magazine

Il film narrerà appunto del ritrovamento della nave e coniugherà il passato glorioso dell’Inghilterra con il futuro incerto a cui la nazione era diretta, alle soglie della Seconda Guerra Mondiale.

La nave sepolta sarà disponibile su Netflix a partire dal 29 gennaio 2021.