Luna Park: la recensione in anteprima SPOILER FREE!

58

Abbiamo visto in anteprima la nuova serie originale Netflix italiana, Luna Park, in uscita il 30 settembre. Ecco cosa ne pensiamo nella nostra recensione rigorosamente SPOILER FREE!

Due ragazze completamente diverse tra di loro scoprono in realtà di essere più unite che mai. Un segreto a lungo celato unirà le rispettive famiglie, ma riusciranno a digerire l’amara verità? In uscita giovedì 30 settembre su Netflix, Luna Park è pronto a catapultare lo spettatore in una Città Eterna da sogno.

Curioso di sapere qualcosa di più su questa novità? Ne parliamo di seguito in una recensione SPOLER FREE!

Prima di continuare nella lettura mi piacerebbe invitarti nel nostro canale Telegram dedicato a tutte le news sul mondo Netflix. Iscriviti a NEWS NETFLIX ITALIA e rimani sempre aggiornato in tempo reale sulle tue serie tv e i tuoi film Netflix preferiti! Non preoccuparti, non è un canale esclusivo, lo abbiamo esteso anche a Disney Plus e Amazon Prime Video!

Luna Park: la recensione in anteprima SPOILER FREE! 1

Luna Park: la trama in pillole

Composta da sei episodi, “Luna Park” racconta l’incontro tra una giovane giostrana e una ragazza della Roma bene che porterà all’incrociarsi di due famiglie. Nel Luna Park si alternano e si intrecciano i destini di diverse generazioni, in un percorso fatto di intrighi e segreti, ma anche di nuovi e inaspettati amori.

Luna Park»: la nuova serie italiana di Netflix arriva il 30 settembre

Il tema gemellare

Al centro della vicenda ci sono Nora e Rosa: due ragazze apparentemente così diverse, ma che in realtà sono legate in maniera indissolubile. Una è la figlia del capo giostraio del Luna Park di Roma, l’altra invece è di famiglia ricca. Separate poco dopo la nascita, a distanza di vent’anni, scoprono l’amara verità: sono gemelle. Nora è dunque la bambina scomparsa che non fu mai ritrovata, una sorta di “il Principe e il povero” in salsa italiana.

Il tema gemellare è infatti uno dei tropi narrativi più utilizzati e talvolta abusati nella narrativa odierna. La connessione che si viene ad instaurare tra le due sorelle, ma soprattutto la scoperta di questa amara verità raggiunge qualche volta il ridicolo o come si suole dire oggi il cringe.

LEGGI ANCHE: Netflix rilascia tutti i titoli italiani in arrivo nei prossimi mesi!

Un ingarbuglio di sottotrame

Attorno alla trama principale, che riguarda principalmente le due protagoniste e la scoperta di questa sorellanza improvvisa, si diramano numerose sottotrame che riescono a dare, per lo meno, un po’ di colore alla serie. Ciascun personaggio secondario dà vita ad un suo filone facendo così perdere il conto di quante deviazioni fa la storia.

Parallelamente a questa grandiosa scoperta, Luna Park affronta anche un caso di omicidio, la comparsa dei servizi segreti, un matrimonio imminente e dei loschi affari da portare avanti. Insomma una miscela di diversi generi che riesce a tenere sicuramente lo spettatore agganciato ad ogni singolo episodio.

Luna Park su Netflix, la serie tv: uscita, trama, cast e location - TvBlog

Una Roma da sogno!

In questo mix di generi gli occhi però rimangono sempre e solo su un’unica protagonista: Roma. Gli sfavillanti anni ’60 fanno da cornice ad una storia che non avrebbe forse senso di esistere in una diversa epoca storica. La magica Roma, la fantastica Roma e la misteriosa Roma riescono a far sognare lo spettatore catapultando in una sorta di mondo onirico dove si può accettare tutto.

Sto parlando proprio di quel periodo dove la Città Eterna era la protagonista di ogni pellicola statunitense e nostrana, Cinecittà era in tempo d’oro e sfornava dei veri e propri idoli internazionali. La televisione era al suo debutto con le primissime trasmissioni di varietà e il luna park era ancora uno dei posti che portava il fantastico e l’esotico nel mondo ordinario con le sue attrazioni spettacolari.

Luna Park: trama, trailer e data di uscita della nuova serie italiana  Netflix

In conclusione…

Luna Park non è sicuramente la serie del secolo, ma nel suo piccolo riesce a tenere un buon ritmo narrativo da tenere alta la curiosità dello spettatore. Per quanto possa sembrare a tratti cringe, riesce perfettamente ad intrattenere arrivando a sperare in una potenziale seconda stagione.

Con Fuori Series rimanere sempre aggiornati è semplicissimo, iscriviti alla nostra pagina Facebook o seguici su Instagram per ricevere tutti gli aggiornamenti, in tempo reale, delle tue serie preferite!