NEWS

Master of None 3, ecco cosa ne pensa Netflix

Alla fine della seconda stagione di Master of None, lo stesso co-creatore e protagonista Aziz Ansari era abbastanza riluttante nel rivelare se e quando sarebbe arrivata una terza stagione, specialmente dopo le accuse di molestie.

Ora, dopo sei mesi da queste spiacevoli vicende, il VP di Netflix, Cindy Holland, ha rivelato a Variety di essere completamente aperti e favorevoli alla realizzazione di nuovi episodi:

“Ci abbiamo certamente pensato e saremmo lieti di poter fare un’altra stagione di Master of None quando ovviamente Aziz si sentirà pronto.”

La Holland ha inoltre aggiunto di non aver ancora parlato con l’attore specialmente dopo le varie polemiche del caso.


Cosa è successo a Aziz Ansari?

A gennaio, nel mese del #Metoo, una donna ha accusato Ansari di cattiva condotta sessuale durante un appuntamento datato lo scorso settembre. L’attore si è mostrato particolarmente sorpreso e preoccupato nell’aver appreso che la ragazza non si fosse sentita a suo agio durante l’incontro.

“Ho preso molto a cuore le sue parole. Ho risposto in privato dopo essermi preso del tempo per elaborare tutta la situazione. Ciò nonostante continuo ad essere un pieno sostenitore del movimento. Era necessario.”

Dunque Master of None 3 si farà o non si farà?

Il futuro è ancora incerto. Al momento il colosso di streaming ha annunciato la sua propensione a produrre una terza stagione, ma l’ultima parola rimane sempre quella di Aziz Ansari. Staremo a vedere. Non ci resta che rimanere in attesa di ulteriori aggiornamenti.