Paul Rudd avrà un doppio ruolo nella serie Netflix “Living with yourself”

0
171
Living With Yourself

Living with yourself è una comedy americana composta da otto episodi, inizialmente sviluppata per IFC, il cui debutto è previsto per il 18 Ottobre.

Sembra proprio che vedremo davvero due Paul Rudd nella nuova serie Netflix, Living with yourself. Giovedì scorso (22 Agosto) il player streaming ha reso noti i primi particolari della serie con la star di Ant-Men.

Infatti Paul Rudd interpreta Miles, un uomo ferito dalla vita e dall’amore il quale si sottopone ad una misteriosa cura per diventare una persona migliore. Ma le cose non andranno così bene: il povero Miles scoprirà di essere sostituito da una versione di se stesso migliore!

Living with yourself

Gli otto episodi di cui la serie si compone andranno a seguire le vicende di Miles e la lotta per riottenere la sua identità, la sua carriera e sua moglie (interpretata da Aisling Bea). Le prime immagini divulgate mostrano due differenti Miles alle prese con la vita quotidiana del personaggio.

Leggi anche: Le riprese di The Kissing Booth sono concluse parola di Joey King

Management e produzione

La serie è creata da Timothy Greenberg, alunno del The Daily Show With John Stewart, il quale ne è anche lo showrunner assieme a Jonathan Dayton (Battle of the Sexes). Valerie Fairs è alla regia. Rudd, Greenberg, Dayton, Faris, Anthony Bregman (Likely Story), Jeff Stern e Tony Hernandez sono i produttori esecutivi.

Living with yourself

Curiosità

Living with yourself ha un’interessante retroscena. La commedia fu scelta come pilot da IFC nel febbraio 2017, senza la presenza di Rudd. Poi il progetto venne annullato a causa di problemi legati al budget. I produttori decisero allora di acquistare la serie, ottenendo poi la possibilità di lanciarla assieme a Netflix.

Living with yourself
Leggi anche: Master of the Universe Revelation, anche He-Man approderà su Netflix

Paul Rudd e Tv

Sebbene questo sia il suo primo progetto da protagonista sul piccolo schermo, Paul Rudd è stato parte del cast composto da stelle della serie Netflix Wet Hot American Summer. Inoltre ha fatto diverse comparse in serie NBC come Friends e Parks and Recreation. Per quanto riguarda i progetti futuri, egli sarà il protagonista del film di Jason Reitman, Ghostbusters, il terzo film del famoso franchise.

Living with yourself

Fonte: The Hollywood Reporter