Selena Gomez ritorna a parlare di 13 Reasons Why e del suo bipolarismo

0
320

Nonostante 13 Reasons Why sia finito alla quarta stagione, le critiche continuano ad affiorare così la sua produttrice, Selena Gomez è ritornata a parlare di quanto questa serie tv sia importante per lei

A giugno abbiamo salutato per l’ultima volta 13 Reasons Why, ma le critiche sul web continuano ad affiorare. Selena Gomez, in un’intervista ad Allure, ha difeso la serie che ha prodotto aprendosi, ancora una volta, sul suo percorso di salute mentale. L’attrice ha infatti chiarito di non aver rimpianti per aver prodotto la serie adolescenziale.

13 Reasons Why: nel nuovo teen drama Netflix le ragioni di una giovane  suicida (recensione spoiler)

Prima di continuare nella lettura mi piacerebbe invitarti nel nostro canale Telegram dedicato a tutte le news sul mondo Netflix. Iscriviti a NEWS NETFLIX ITALIA e rimani sempre aggiornato in tempo reale sulle tue serie tv e i tuoi film Netflix preferiti! Non preoccuparti, non è un canale esclusivo, lo stiamo estendendo anche a Disney Plus e Amazon Prime Video!

13 Reasons Why, una serie controversa

Il successo Netflix ha causato, fin dalle primissime puntate, numerose polemiche per aver mostrato nero su bianco una problematica piuttosto spinosa come il suicidio adolescenziale. La controversia è stata così accesa che la scena incriminata della prima stagione è stata eliminata due anni dopo la sua messa in onda.

L’attrice, nell’intervista rilasciata, ha ripreso questo argomento definendo 13 Reasons Why come “uno dei più alti risultati della mia carriera. Che sia scomodo o meno, considerato inappropriato o meno, ha creato conversazione. Mi sento come se fosse stato importante per me farlo.”

La salute mentale di Selena Gomez

Ci sono alcuni argomenti considerati ancora tabù per l’opinione pubblica tra questi, oltre al suicidio, rientrano anche lo stupro, la ricerca della propria identità sessuale e l’importanza della salute mentale.

“Dopo anni in cui ho affrontato molte cose diverse, ho capito di essere bipolare. Volevo sapere tutto a riguardo. Ho sempre avuto così tante emozioni diverse e non sapevo come controllarle abbastanza bene. È stato complicato, ma penso di essere stata felice di capirlo. Una volta scoperto di più chi io fossi, ero orgogliosa. Mi sentivo a mio agio.” Ha riferito la Gomez ricordando i tempi bui che ha passato.

13 Reasons Why: i vissuti psicologici dietro al suicidio di Hannah Baker -  Linkiesta.it

Tra le sue battaglie compare anche quella contro il Lupus che le ha richiesto un trapianto di rene oltre ai ripetuti attacchi di ansia e depressione. “Sarò sempre un ambasciatore di questa serie tv. È qualcosa di cui continuerò a parlarne.”

Per il momento è tutto. Continua a seguire Fuori Series per rimanere sempre aggiornato!