Tiger King 2: Carole Baskin fa causa a Netflix

35

Utilizzo di filmati non autorizzati in Tiger King 2, questo è il motivo per cui Carole Baskin ha fatto causa a Netflix.

Carole Baskin, conosciuta già nella prima parte di Tiger King come CEO di Big Cat Rescue, ha citato in giudizio Netflix e Royale Goode Productions per quanto riguarda i filmati che appariranno nella prossima stagione.

Baskin e suo marito Howard hanno affermato che questo filmato è stato utilizzato senza la loro approvazione e che i contratti per la prima stagione della serie di documentari non menzionavano un sequel. La grande attività “felina” è apparso pesantemente nella prima stagione del documentario insieme a Joe Exotic, che ha fatto scalpore sul servizio di streaming lo scorso marzo.

Prima di continuare nella lettura mi piacerebbe invitarti nel nostro canale Telegram dedicato a tutte le news sul mondo Netflix. Iscriviti a NEWS NETFLIX ITALIA e rimani sempre aggiornato in tempo reale sulle tue serie tv e i tuoi film Netflix preferiti! Non preoccuparti, non è un canale esclusivo, lo abbiamo esteso anche a Disney Plus e Amazon Prime Video!

Tiger King 2: Carole Baskin fa causa a Netflix 1

Come reagirà Netflix?

Netflix non ha ancora commentato le accuse avanzate dai Baskins. Quanto segue è stato scritto nel documento ottenuto da Variety:

“Capendo che l’Appearance Releases limitava l’uso da parte della Royal Goode Productions delle riprese dei Baskins e di Big Cat Rescue al singolo film documentario iniziale, i Baskins credevano che qualsiasi sequel, anche se odioso, non avrebbe incluso nessuno dei loro filmati. Appearance Releases ha limitato il diritto della Royal Goode Productions di utilizzare le riprese dei Baskins a “un film documentario”.

Non è difficile ricostruire il motivo per cui Netflix dovrebbe includere Baskin in Tiger King 2, poiché le speculazioni sono dilaganti sul fatto che sia responsabile o meno della morte del suo ex marito, Don Lewis. Sulla base del trailer, il mistero della sua morte sarà esplorato ulteriormente. E mentre il trailer illumina la vita dopo la prima stagione per individui come Jeff Lowe e James Garretson (e persino lo stesso Exotic, anche se da dietro le sbarre), il filmato di Baskin, suo marito e il loro Big Cat Rescue sembra essere relegato al mistero della morte di Lewis.

Tiger King 2: Carole Baskin fa causa a Netflix 2

Tiger King 2: di cosa parlerà?

Il trailer di “Tiger King 2” promette più conflitti, più crimini e più minacce di morte. Baskin non ha nascosto il suo disprezzo per la produzione arrivando persino a riferirsi alla prima stagione come “un reality show”.

Nei documenti, ha affermato che le era stato detto che la serie avrebbe documentato la tragedia dell’allevamento di grandi felini e dell’avere cuccioli come animali domestici. Per chiunque abbia visto l’ultimo trailer di Tiger King 2 o visto la prima stagione, chiaramente non è così. Semmai, questa nuova stagione sembra raddoppiare lo stile di vita chiassoso e turbolento di queste persone che sono diventate più famose e ricche solo con la popolarità della prima stagione.

Tiger King 2 arriverà su Netflix il 17 novembre.

Con Fuori Series rimanere sempre aggiornati è semplicissimo, iscriviti alla nostra pagina Facebook o seguici su Instagram per ricevere tutti gli aggiornamenti, in tempo reale, delle tue serie preferite!