Jessica Jones 2 | Partiamo dal principio


“A New York puoi farti consegnare qualunque cosa. O qualunque persona. Ma attento a cosa ti si presenta alla porta, o cosa lasci entrare e fai uscire, se ci sono in giro io.”

Jessica Jones a.k.a. investigatrice privata è tornata su Netflix con una seconda stagione tutta all’insegna della rabbia e di un oscuro passato che torna prepotentemente a galla. Se la prima stagione era chiaramente incentrata su Killgrave, questa volta, finalmente, si dà più spazio anche ai personaggi secondari.

Jessica Jones: una foto della protagonista Krysten Ritter

Nella giornata internazionale della donna debutta questa seconda stagione con protagonista un personaggio sempre più insolente, incazzato, misantropo e pronto ad affogare ogni singolo problema nell’alcol.

Da dove ricominciamo?

La vita sembra essere tornata normale, ognuno è tornato al proprio lavoro e alla propria quotidianità. La nostra supereroina continua la sua carriera come investigatrice privata destreggiandosi perfettamente tra tradimenti, vendette e pedinamenti. È veramente così?
Un oscuro passato riaffiorerà ed è pronto a sconvolgere completamente la vita di Jessica un’altra volta.

Il misterioso incidente che causò la morte dei genitori, il suo coma forzato e la scoperta di poteri sovrumani sono tutti tragici momenti con cui la protagonista deve ripetutamente convivere. Se nella prima stagione il coinvolgimento della misteriosa organizzazione di ricerca IGH era solamente un accenno adesso invece è diventato il fulcro della storia.

Esistono altri esperimenti come Jessica e non sempre utilizzano i loro speciali poteri a fin di bene.

Grazie al cielo non è sola e a farle compagnia, oltre alla sorellastra Trish, ritornano il fedele aiutante Malcolm e il superavvocato Jeri Hogarth, entrambi già presenti nella stagione precedente. A loro si affiancano anche il nuovo e super sexy vicino Oscar e un misterioso individuo che dichiara di avere poteri sovrannaturali.

La mancanza di Killgrave e di Luke Cage si farà sentire, ma siamo certe che il cazzutissimo personaggio di Jessica riuscirà a tenere in piedi da sola l’intera stagione.

L’avete già vista? Fateci sapere cosa ne pensate in un commento.


Con noi rimanere sempre aggiornati è semplicissimo, iscriviti alla nostra pagina Facebook e condividi!

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.