FIRST LOOK | I banditi di Jan

0
2647

Lo sappiamo con l’inizio del nuovo anno approdano sul catalogo Netflix piccoli gioiellini assolutamente da non perdere. Per gli amanti delle serie storiche e in costume allora non potete perdevi I Banditi di Jan il prodotto originale fiammingo disponibile a partire dal 2 gennaio sulla piattaforma.

Vediamo insieme tutti i dettagli!

La trama di I Banditi di Jan

Belgio, occupazione austriaca del 1747, un periodo traumatico per il paese che ha visto momenti di estrema povertà dovuti principalmente alla presenza di truppe mercenarie nei villaggi. Proprio in questo suggestivo scenario, il famigerato bandito fiammingo Jan de Lichte viene osannato come eroe locale. Egli infatti dopo aver visto tutta la sua famiglia soffrire, decidere di entrare a far parte di un gruppo di banditi che vogliono vendicarsi delle ingiustizie subite. Nel loro mirino però non c’è la povera gente, ma rientrano solamente i ricchi e i nemici politici. Lo scopo è quello di condividere il bottino con i più bisognosi e gli affamati, una sorta di Robin Hood fiammingo.

Risultati immagini per i banditi di jan

Entra nella Community!

*obbligatorio

Una serie originale belga

Diretta da Maarten Moerkerke, Robin Pront e Pieter Van Hees, la prima stagione di I Banditi di Jan ha fatto il suo debutto in Belgio nel 2018 con una prima stagione di 10 episodi. A distanza di due anni ormai Netflix ha deciso di distribuirlo in tutto il mondo.

A vestire i panni del famigerato Jan de Lichte è Matteo Simoni, un attore belga di origini italiane attivo principalmente sul grande schermo, teatro e televisione. Accanto a lui ci sono anche Stef Aerst e Tom Van Dyck rispettivamente nel ruolo del fratello e dell’antagonista.

Leggi anche: Gli streamer nordici combattono Netflix con contenuti locali di qualità

Entra nella Community!

*obbligatorio

Vuoi rimanere sempre aggiornato su tutte le novità Netflix? Continua a seguire Fuori Series!